Opposizione rigetto rateizzazione debito previdenziale giudice del lavoro – Quali norme si applicano?


Ferma la competenza del giudice del lavoro per l’opposizione al rigetto da parte della agenzia entrate riscossione dell’istanza di rateizzazione di debiti previdenziali, chiedo: quale è il termine per impugnare e quali norme si applicano?

Per problematiche inerenti la cartella esattoriale riconducibile a crediti contributivi e previdenziali, il ricorso giudiziale al giudice del lavoro, va presentato entro il termine perentorio di quaranta giorni dalla data di notifica.

Il giudizio è regolato dagli articoli 442 e seguenti del codice di procedura civile (controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie).

16 Novembre 2017 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Opposizione rigetto rateizzazione debito previdenziale giudice del lavoro – Quali norme si applicano?