Opposizione a ingiunzione di pagamento notificata dalla Folletto – Cosa succede se pago solo le rate dovute senza le spese di giudizio e gli interessi moratori?

Il giorno 19 marzo ho ricevuto un ingiunzione dal giudice di pace di Milano per non aver pagato 4 rate del folletto. Via e mail è stato proposto il pagamento delle sole rate che ammonta a 350 euro. Ne chiedono 650. Per questa cifra conviene aprire la contestazione? Cosa succede se pago solo le rate residue entro il termine è impugno ingiunzione?

Con l’opposizione a decreto ingiuntivo, da presentare entro 40 giorni dalla notifica, il giudice sarà chiamato a valutare la sussistenza e la validità del credito posto a fondamento della domanda di ingiunzione del creditore. Il debitore opponente avrà bisogno di un avvocato: e, credo che, dal momento che sembra incontestabile l’omesso pagamento delle quattro rate, nella specie potrà opporsi esclusivamente all’importo di 300 euro rappresentativo degli interessi di ritardato pagamento e delle spese legali anticipate dal creditore per ottenere l’ingiunzione di pagamento.

Qualora versasse al creditore solo le rate residue entro il termine è impugnasse l’ingiunzione, sarebbe come se non avesse comunque adempiuto al decreto giudiziale. Nel caso in cui l’opposizione venisse respinta, il creditore le notificherà un precetto (che, a questo punto, comprenderà anche le spese legali sostenute in sede di opposizione). Lei dovrà decidere se pagare l’importo indicato nel precetto (compensando quanto già versato) oppure sottoporsi ad azioni esecutive quali il classico pignoramento del conto corrente o dello stipendi/pensione.

L’unica cosa certa, al momento, è l’inutilità di un rimborso parziale del debito accertato e ingiunto che anzi, paradossalmente, complicherebbe le cose.

16 Aprile 2018 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cosa succede alla mia pensione se non pago più le cartelle esattoriali?
Percepisco una pensione da lavoro di euro mille e quattrocento, al netto delle trattenute di un pignoramento di 1/5 di 147 euro e di un prestito di euro 72. Ho iniziato a pagare una cartella per 52 euro mensili. Mi è stata notificata una nuova serie di cartelle di pagamento perché ho aderito alla rottamazione. Dovrei pagare circa ottomila euro con rate di 700 e 350 euro. Che vanno a sommarsi alle 52,00€. Nella malaugurata ipotesi di altre cartelle, il pagamento mensile va in coda o bisogna pagare tutte le rate che vanno a sommarsi? La mia pensione ed ho ...

Non riesco a rimborsare un prestito - Cosa succede se non pago?
Sei mesi fa ho ottenuto un prestito di 15 mila euro da restituire in 5 anni e, adesso, non riesco più a pagare. Ho un lavoro stagionale, casa in affitto, nessuna auto, nessuna proprietà e vivo da solo con un figlio minore. Cosa succede se non pago (esclusa l'iscrizione in CRIF, naturalmente)? ...

Cambializzazione di precedente finanziamento e rate che non riesco più a pagare - Cosa succede se non pago le cambiali?
Mi trovo in una situazione a dir poco disastrosa: ho diversi finanziamenti insoluti con alcune società (sono un paio di anni che non pago più le rate) e con una di esse ho fatto l'errore di cambializzare il debito. La mia domanda è la seguente: se smettessi di pagare le cambiali (ne ho pagate già 12) a cosa vado incontro? Si consideri che sulla mia busta paga ho la cessione del quinto più il prestito con delega al massimo delle trattenute e che il mio conto corrente, cointestato, è perennemente in rosso (fido bancario). Altra domanda è la seguente: cosa ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Opposizione a ingiunzione di pagamento notificata dalla Folletto – Cosa succede se pago solo le rate dovute senza le spese di giudizio e gli interessi moratori?