Omessa dichiarazione redditi terreni

In famiglia (io e mio fratello) abbiamo scoperto che da 18 anni omettiamo di dichiarare redditi di terreni per circa 15 euro/anno, da dividere in due, risultanti dalla successione di nostra madre. Visionando dati catastali on line abbiamo visto che risultiamo proprietari di 8 piccoli appezzamenti con tale reddito dominicale ed agrario totale.

Entrambi presentiamo annualmente il modello 730.

Le domande sono due:

1) Esiste un limite di reddito da terreni sotto al quale non occorre dichiarare tale reddito (non credo proprio).
2) E' corretto dire che le sanzioni si possono riferire al massimo ad un periodo di 5 anni, nel senso che non possiamo essere oggetto di sanzioni per periodi antecedenti al 2006 ?

Per la prima domanda la risposta è negativa: infatti, non esistono soglie al di sotto delle quali i redditi dominicali risultano esentati dalla denuncia nella dichiarazione annuale.

Per la seconda domanda la risposta è affermativa. Un accertamento può riferirsi esclusivamente ad un periodo quinquennale antecedente la data in cui l'Agenzia delle Entrate rileva l'omessa denuncia dei redditi.

26 febbraio 2012 · Rosaria Proietti

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

730 istruzioni
dichiarazione redditi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dichiarazione dei redditi con modello 730 - come correggerla dopo la presentazione
Chi ha utilizzato il modello 730 per dichiarare i propri redditi deve controllare attentamente il prospetto di liquidazione delle imposte (modello 730/3) ricevuto dal sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente previdenziale) o dall'intermediario (Caf, professionista), allo scopo di verificare che non ci siano errori di compilazione o di calcolo. ...
Quanto costa la sanzione per omessa o infedele dichiarazione dei redditi
Per omessi, insufficienti o ritardati versamenti diretti (saldo, acconto, periodici) la sanzione amministrativa è pari al 30% dell'imposta dovuta e non pagata. La sanzione è ridotta a 1/15 per ciascun giorno di ritardo, se il versamento è effettuato entro 15 giorni. In caso di omessa dichiarazione dei redditi la sanzione ...
Dichiarazione dei redditi – Chi può utilizzare il 730 e chi può fare dichiarazione congiunta
I lavoratori dipendenti e i pensionati (in possesso di determinati redditi) possono presentare la dichiarazione con il modello 730. Utilizzare il modello 730 è vantaggioso, in quanto il contribuente:  non deve eseguire calcoli e pertanto la compilazione è più semplice;  non deve trasmettere il modello all'Agenzia delle entrate, poiché questa ...
Disoccupato ma proprietario di immobili e terreni? » Va comunque versato il mantenimento alla ex coniuge in stato di precarietà
Divorzio e separazione: nel caso in cui l'ex marito disoccupato, disponga di immobili e terreni di proprietà, è comunque obbligato a versare l'assegno di mantenimento alla ex coniuge, invece, precaria? Scopriamo questa interessante questione all'interno dell'articolo. Lei lavora, anche se con occupazioni precarie. Lui, invece, è disoccupato. Ma nonostante tutto ...
Dichiarazione dei redditi – detrazione per il canone di locazione
Questa detrazione è fruibile dai contribuenti titolari di contratti di locazione di immobili utilizzati come abitazione principale che si trovano in uno dei sottoelencati casi: avere stipulato o rinnovato il contratto ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, numero 431; avere stipulato o rinnovato il contratto secondo quanto disposto dall'articolo ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca