Esiste una legge in via di approvazione che obbliga la banca a rinegoziare il mutuo?

Torno a chiederVi informazioni inerenti la rinegoziazione del mutuo, perchè ho appena letto sull'Unione Sarda di oggi, domenica 20 novembre 2016, una notizia che, se fosse vera, sarebbe per me molto importante.

Pare che da novembre sia obbligatorio da parte delle banche concedere ai clienti la rinegoziazione dei mutui con tassi più bassi rispetto a quelli attuali e la sospensione di alcune rate quando i clienti siano in difficoltà. La novità è che mentre prima alcune banche già concedevano il salto rata o la rinegoziazione a loro discrezione, ora sarebbe obbligatorio. E' corretto? Non so dove poter trovare informazioni certe o leggere il testo di un tale decreto.

Io ho chiesto tempo fa alla banca sia la rinegoziazione che la sospensione di alcune rate perchè ho difficoltà economiche a riuscire a pagare, ma la banca, non essendo obbligata ha respinto le mie richieste perchè iscritta in CRIF. Per finanziamenti diversi dal mutuo, ho sempre pagato regolarmente pur con mille difficoltà.

Ora cosa potrebbe cambiare per me e per chi è nella mia stessa situazione? Essendo non una decisione facoltativa della banca ma un obbligo, la banca non potrebbe opporsi alla mia richiesta, e quindi potrei finalmente rinegoziare il mutuo che, ai tassi attuali, mi farebbe risparmiare qualcosa come 100 euro minimo al mese.

Ci spiace, ma a noi non risulta un obbligo di rinegoziare per le banche a partire da novembre di quest'anno e sulla versione digitale del giornale da lei indicato non riusciamo ad individuare la notizia segnalata.

20 novembre 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

rinegoziazione mutuo
sospensione mutuo e credito alle famiglie

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La banca è obbligata a rinegoziare solo i mutui a tasso variabile per acquisto prima casa
Non esiste un generico diritto alla rinegoziazione del contratto di mutuo: la rinegoziazione del mutuo presuppone, infatti, una nuova definizione consensuale del contenuto del regolamento negoziale. In altri termini, la modifica delle condizioni economiche di un contratto di mutuo, traducendosi in una facoltà concessa ad entrambe le parti e non ...
Irpef – detrarre gli interessi passivi del mutuo in caso di rinegoziazione
In caso di rinegoziazione di un contratto di mutuo per l'acquisto di propria abitazione si modificano per mutuo consenso alcune condizioni del contratto di mutuo in essere, come ad esempio il tasso d'interesse. In tal caso le parti originarie (banca mutuante e soggetto mutuatario) e il cespite immobiliare concesso in ...
La rinegoziazione del mutuo e i suoi vantaggi » Un'ottima opportunità per il debitore
In questo articolo parleremo dei vantaggi offerti dalla pratica della rinegoziazione del mutuo, un'ottima opportunità per cambiare, in corsa, le condizioni contrattuali stipulate con l'istituto di credito. Per rinegoziazione del mutuo si intende la modifica delle condizioni contrattuali del mutuo con la banca che lo ha erogato e con cui ...
La ricontrattazione del mutuo – cambiamo tasso e durata senza spese di banca e senza spese notarili
Cosa è la ricontrattazione o rinegoziazione (Bersani) del mutuo La ricontrattazione del mutuo è un istituto di nuova affermazione nel panorama giuridico europeo, ma è comunque legato a un nuovo accordo di entrambe le parti (banca - cliente), e difficilmente può essere oggetto di una pretesa unilaterale da parte del ...
Rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile
In tema di rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 6, per disciplinare la rinegoziazione di alcune tipologie di mutui assistiti da garanzia ipotecaria. L'ambito di intervento riguarda in particolare: la rinegoziazione di mutuo ipotecario stipulato, ovvero ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca