Obblighi di conservazione scritture contabili a 13 anni dallo scioglimento della sas di cui ero socio accomandante


Nel 2005 è stata chiusa una sas di cui ero socio accomandante all’ottanta per cento: pur non essendo il liquidatore, nell’atto mi sono preso l’onere di tenere le scritture contabili, scritture che mi sono accorto ora di aver smarrito; chiedo: 1) devo fare denuncia di smarrimento anche se sono passati i 10 anni canonici? 2) devo avvertire il liquidatore di questo smarrimento? 3) in 13 anni non è mai arrivato nulla da pagare e il liquidatore ha case libere da ipoteche, posso stare tranquillo o rischio qualcosa (nella sas ero quasi un amministratore, andavo in banca ecc).
Francesco

Penso che lei possa tranquillamente archiviare, nella sezione ricordi, la sua esperienza di socio accomandante, di amministratore e di custode delle scritture contabili nella società in accomandita semplice chiusa nel 2005.

6 Dicembre 2018 · Giorgio Valli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Obblighi di conservazione scritture contabili a 13 anni dallo scioglimento della sas di cui ero socio accomandante