Nuovo pignoramento su stipendio già pignorato

Dal mese di luglio 2012 con atto di pignoramento del Tribunale sto pagando un debito con prelievo mensile di un quinto.

Oggi ricevo da Abaco ulteriore pignoramento per "crediti verso terzi ex.art.72 bis e seg.D.P.R.602/1973 e s.m.i).

Possono procedere con questo ulteriore pignoramento?

A questo punto è meglio non lavorare....o mi devo rivolgere ad un legale?

Abaco spa si occupa di esazione dei tributi locali. Il nuovo pignoramento, dunque, si riferisce a riscossione coattiva di crediti esattoriali e se il precedente pignoramento è riconducibili a crediti di natura ordinaria (banche, finanziarie, privati) entrambi possono sussistere, concorrere e gravare sul medesimo stipendio.

L'avvocato non potrebbe tutelarla in alcun modo in un tale contesto.

Il suo stipendio, fino a quando non saranno stati rimborsati i debiti di natura ordinaria ed esattoriale che al momento lo decurtano, potrà essere aggredito solo per crediti di natura alimentare.

8 maggio 2015 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento dello stipendio - gli adempimenti del terzo pignorato, del creditore e del debitore
Quali sono gli adempimenti fiscali in termini di ritenuta d'acconto che devono essere osservati dal terzo pignorato, dal creditore pignoratizio e dal debitore. Esempi pratici riferiti alle situazioni più comuni ed alle casistiche più frequenti. Pignoramento dello stipendio e della pensione - quadro complessivo Il quadro complessivo della questione relativa ...
Assegno di mantenimento » Non va corrisposto se non si può lavorare a causa della salute precaria
L'assegno di mantenimento non va corrisposto se è impossibile lavorare a causa di condizioni di salute precarie. Salute precaria, difficile lavorare: l'uomo può ancora evitare il mantenimento per i figli. Le condizioni fisiche precarie e la conseguente difficoltà a lavorare possono portare all'azzeramento dell'assegno di mantenimento previsto, dai giudici di ...
Pignoramento dello stipendio - Le nuove norme per crediti di natura esattoriale
La conversione in legge del decreto per la semplificazione degli adempimenti fiscali, contiene importanti novità in tema di pignorabilità di stipendi e pensioni. Il decreto introduce un limite di pignorabilità presso terzi per stipendi, salari o altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego parzialmente derogando, per la ...
Nuovo pignoramento a rettifica del precedente - Nessuna efficacia nei confronti del terzo che nel frattempo ha acquistato l'immobile
Cosa accade se il creditore indica erroneamente, nell'atto di pignoramento notificato al debitore e nella nota di trascrizione, i dati identificativi dell'immobile pignorato e successivamente, su invito del giudice dell'esecuzione procede a regolarizzare la trascrizione, ma nel frattempo il debitore aliena l'immobile? A parere dei giudici della Corte di cassazione ...
Pignoramento esattoriale presso terzi di cose o somme di denaro
Decorso inutilmente il termine di sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può chiedere a soggetti terzi, debitori del soggetto che è iscritto a ruolo o dei coobbligati, di indicare per iscritto, ove possibile in modo dettagliato, le cose e le somme da loro dovute. Nelle richieste formulate è ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande