Nuovo pignoramento all’orizzonte – Un altro prelievo sulla mia pensione?


Nel 2018, con decreto ingiuntivo è stato pignorato 1/5 della mia pensione eccedente il minimo vitale: in particolare su una pensione di euro mille e 800, sono stati prelevati euro 215.

Nel 2019 è stato emesso ulteriore decreto ingiuntivo a mio carico, per un debito addirittura di importo superiore.

E’ possibile che avvenga un ulteriore pignoramento?

Se il credito che ha azionato il decreto ingiuntivo del 2019 è della stessa natura del credito che ha azionato il decreto ingiuntivo del 2018, allora il nuovo creditore procedente (decreto ingiuntivo 2019) dovrà attendere che il vecchio creditore (decreto ingiuntivo 2018) sia integralmente soddisfatto dal prelievo mensile sulla pensione già in corso, prima di poter ricevere il suo.

I crediti si distinguono in crediti di natura ordinaria (vantati da banche e finanziarie o da privati), di natura esattoriale (vantati dalla Pubblica Amministrazione), di natura alimentare (vantati da congiunti in condizioni di indigenza o da coniugi separati o divorziati e dai figli a seguito di provvedimento giudiziale.

11 Ottobre 2019 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nuovo pignoramento all’orizzonte – Un altro prelievo sulla mia pensione?