Nuovo lavoro in Germania per un componente del nucleo familiare – Qualcuno non condivide la risposta


In merito alla vostra risposta, mi hanno detto che voi vi sbagliate sul fatto che mio padre perderà il reddito di cittadinanza se mio fratello lavora in Germania, mi hanno scritto, infatti, che mi avete dato un’informazione errata nel senso che mio padre perderà il reddito di cittadinanza solo se mio fratello non cambierà residenza (quando mio fratello inizierà a lavorare in Germania dovrà trasferire la residenza e a quel punto potremo richiedere una nuova certificazione ISE-ISEE aggiornata : quindi, chi ha ragione?

Abbiamo sicuramente errato qualora non fosse vero che:

  • un soggetto maggiorenne non convivente con i propri genitori non fa parte del nucleo familiare di origine se, e solo se, ha già compiuto i 26 anni.
  • ai fini della DSU/ISEE 2020, un soggetto maggiorenne, non convivente con i propri genitori, ma con ètà inferiore a 26 anni, rientra sempre nel nucleo familiare dei propri genitori, a meno che (al momento della presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica) non sia coniugato e/o abbia figli, oppure abbia percepito, ma nel 2018, un reddito superiore a 2.840,51 euro (nel 2021, per essere escluso dal nucleo familiare di origine, suo fratello dovrà aver percepito, nel 2019, un reddito superiore alla soglia indicata).

oppure se quanto sopra non valesse per i cittadini italiani residenti all’estero e, come tali, obbligati ad iscriversi all’AIRE.

Nel qual caso ci scusiamo: un errore può capitare a chiunque. Ma, ne discuta pure liberamente con chi ritiene errata la nostra risposta.

4 Ottobre 2020 · Genny Manfredi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nuovo lavoro in Germania per un componente del nucleo familiare – Qualcuno non condivide la risposta