Numero verde sinistri - Occhio alle imitazioni e ai numeri a pagamento

Essendo stato coinvolto in un sinistro, ho dovuto chiamare il numero, fornitomi dalla mia compagnia assicurativa, per denunciarlo: con mia grande sorpresa ho notato che era a pagamento.

Non dovrebbe essere un numero verde gratuito?

Come posso segnalare la cosa?

Per sicurezza, il numero verde sinistri andrebbe sempre annotato sul taccuino dell'automobilista: purtroppo però, come spesso accade, in questo mondo c'è chi cerca di marciarci sopra, traendo in inganno l'utenza e rendendola a pagamento.

A seguito di segnalazioni, dunque, l'IVASS ha condannato queste pratiche.

L'istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, infatti, a seguito di segnalazioni, ha rilevato che alcuni assicurati per ottenere informazioni sui sinistri dovevano comporre numeri telefonici a tariffe superiori alle ordinarie (prefisso 199).

L'intervento ha fatto sì che 5 imprese di assicurazione e i loro partner bancari hanno sostituito i numeri a pagamento con numeri verdi gratuiti.

Si ricorda che in base alla nuova Legge sulla Concorrenza (art. 1, comma 130, della L. 124/2017), gli istituti bancari e le imprese di assicurazione devono garantire l'accesso ai servizi di assistenza alla clientela a costi non superiori rispetto alla tariffa ordinaria urbana.

In caso di utilizzo di linee con tariffe maggiorate, l'istituto invita ad effettuare segnalazioni al numero verde 800 486661 o alla casella pec tutela.consumatore@pec.ivass.it.

21 maggio 2018 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

rc auto
risarcimento danni
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rc auto a rate - Scaduto il periodo di tolleranza la garanzia riparte alle ore 24 del giorno in cui viene effettuato il pagamento
In relazione alle scadenze successive alla prima rata dell'assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile auto, il pagamento effettuato dopo il quindicesimo giorno dalla scadenza della rata precedente non comporta l'immediata riattivazione del rapporto assicurativo. Così come avviene per il pagamento della prima rata, laddove l'assicurazione resta sospesa fino alle ore ...
Prevenzione e contrasto di comportamenti fraudolenti nel settore delle assicurazioni per la responsabilità civile auto » le banche dati dei sinistri, dei testimoni e dei danneggiati
Bisogna sempre tener presente che le truffe ai danni delle compagnie operanti nel settore assicurativo per la responsabilità civile auto si riverberano poi sui costi che il consumatore è costretto a corrispondere per una polizza. Solo per fare un esempio, per un neopatentato napoletano il premio RC auto può andare ...
Rc auto e sinistri » Possibilità di rimborso senza aumento classe di merito
Nel caso di contratti con la clausola Bonus/Malus, qualora nel corso dell'annualità in scadenza si è stati responsabili di sinistri rientranti nell'ambito della procedura del risarcimento diretto, si ha facoltà di riscattare, tramite Consap, tali sinistri al fine di evitare l'aumento del premio conseguente all'attribuzione di una classe di merito ...
Sinistri e danni causati da strade dissestate » Nella causa per risarcimento è competente il tribunale e non il giudice di pace per importi superiori a 5 mila euro
A chi rivolgersi se si vuole intentare una causa di risarcimento per danni derivanti da sinistri causati da macchie d'olio presenti sull'asfalto, strade dissestate o ostacoli presenti sulla carreggiata? La causa contro il Comune o la società autostradale promossa dall'autista di un veicolo, il quale circola su una strada pubblica, ...
Servizi a pagamento non richiesti sul proprio cellulare » Dalle sanzioni alle società alle tutele per il consumatore: facciamo chiarezza
Nel febbraio 2015 l'Antitrust ha inflitto a quattro società telefoniche (Tim, Vodafone, Wind, Tre) una multa di oltre 5 milioni di euro per servizi a pagamento non richiesti sul cellulare. Dopo la notizia delle sanzioni, in molti utenti si sono attivati per vedersi rimborsare il denaro ingiustamente sottratto: ultimamente, anche ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca