Notifica Soget

Buongiorno,
a me e ai due miei fratelli è arrivata in qualità di eredi di mio padre una stessa notifica soget dell'Ici 2003.
Una mia parente mi ha detto che è sempre la stessa inviata a tutti gli eredi e che basta che paghi uno per annullare le altre.
Vi risulta una cosa del genere? E se casualmente pagassimo tutti e tre la soget riscuorebbe tre volte la stessa imposta? Com'è possibile una cosa del genere? Non sarebbe meglio inviare a ognuno la sua quota?
Vi pongo cortesemente altre due domande:
-La notifica è arrivata alla mia vecchia residenza e ha firmato mia nipote al mio posto. è comunque valida o è nulla visto che è da anni che non risiedo più lì.
- Se pago io per tutti, rischio che ogni altro sospeso di mio padre arrivi solo a me?
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti

Andiamo con ordine:
1) tra gli eredi la responsabilità è solidale; quindi, le hanno detto bene: il creditore può chiedere a tutti l'intero e il pagamento di uno libera gli altri;
2) se pagano tutti e tre, due pagamenti sono sicuramente indebiti e, quindi, ne può essere chiesta la restituzione;
3) se l'atto è stato notificato in un luogo dove lei non aveva più la residenza, la notifica è nulla;
4) se paga Lei, non cambia molto rispetto agli atti successivi: continueranno ad arrivare a lei come agli altri eredi.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

notifica

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Avviso di accertamento intestato a defunto » Nulla la notifica se avviene presso ultima residenza del de cuius ma non collettivamente a tutti gli eredi
E' nullo l'avviso d'accertamento non notificato collettivamente agli eredi presso l'ultima dimora del de cuius. L'atto tributario intestato al defunto non può essere direttamente notificato agli eredi che non hanno comunicato all'Agenzia delle Entrate le proprie generalità e il proprio domicilio fiscale. In difetto della comunicazione, l'avviso di accertamento e ...
Notifica cartella esattoriale: decesso debitore » Che succede in questo caso?
A chi effettuare la notifica della cartella esattoriale in caso di decesso del contribuente E' legittima la notifica della cartella esattoriale a casa del contribuente deceduto qualora gli eredi non si facciano trovare. Questo importante principio è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 17430/2013, ha ...
Eredità - Quando il chiamato debitore muore prima di accettare o rinunciare
Famiglia con madre padre e due fratelli: muore prima la madre e i figli diventano eredi, senza aver fatto la successione in quanto nel loro caso non necessaria, in quanto sono presenti poche migliaia di euro presenti su un conto in comune con la madre e basta, niente case ne ...
Cosa è la notifica della multa per compiuta giacenza?
Buongiorno, vorrei capire cosa significa che una multa è stata notificata per compiuta giacenza. Grazie per il tempo che vorrete dedicare a questa mia richiesta, Riccardo Somatti, Bergamo Nei casi in cui non sia possibile eseguire la consegna per irreperibilità o incapacità o rifiuto de destinatario o dei terzi, l'ufficiale ...
Debiti ed eredità – cosa fare quando un nostro congiunto ci lascia debiti e cartelle esattoriali da pagare
Accade talvolta che, successivamente alla morte di un proprio caro, i parenti ricevano degli avvisi di accertamento o delle cartelle esattoriali relative a debiti del defunto nei confronti dell'erario. A tal proposito può essere utile ricordare preliminarmente che soltanto gli eredi possono essere chiamati a rispondere dei debiti di persone ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca