Intimazione di pagamento per morosità bolletta luce

In data odierna mi viene notificata una raccomandata di intimazione di pagamento dell'ultima vecchia fattura luce (scadenza dicembre 2018) di € 163,00 che dovrei contestare considerato che ho riscontrato un alto costo di consumo della materia fornita, emessa dell'utenza uscente a novembre 2018.

Nella lettera vengono specificati i 20 giorni ed ulteriori 3 come da normativa, per poter pagare pena la richiesta al distributore della sospensione della fornitura di energia elettrica. L'utenza uscente può richiedere la sospensione al distributore, considerando che l'utenza entrante mi sta fornendo l'energia elettrica dal 1º dicembre 2018, per cui a giorni stanno emettendone quella del nuovo consumo relativo a dicembre 2018 o anche gennaio 2019?

Come può richiedere la sospensione al distributore anche dopo che è avvenuto lo switching a novembre e mi notificano solo oggi la raccomandata in questione?

Per mia conoscenza loro sono tenuti a richiedere il rimborso col metodo CMOR, metodo che stranamente nessuno mette mai in pratica come previsto per le normative in questione che regolamentano la materia?

Inoltre, contestando la bolletta in questione, attraverso un legale per determinati motivi, è possibile sospendere il tempo di 20 giorni, nel caso possono spingersi a fare anche questo successivamente al fatto che non stanno fornendo più anche amministrativamente la materia luce allo scrivente nella qualità di vecchio cliente?

Qualsiasi contenzioso con la società fornitrice di energia va risolto presentando reclamo, attendendo la risposta e se questa non arriva, oppure è ritenuta non soddisfacente, aderendo al servizio di conciliazione istituito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti. Qualora anche con la conciliazione il consumatore non si ritenesse soddisfatto, egli potrà rivolgersi all'Autorità Giudiziaria Ordinaria.

Nel frattempo, per evitare la sospensione della fornitura di energia elettrica, bisogna pagare la fattura di consumo nei termini di scadenza naturale o in quelli fissati dal successivo avviso di intimazione.

2 febbraio 2019 · Giovanni Napoletano

Altre discussioni simili nel forum

morosità fornitura gas e luce
tutela consumatore gas acqua luce

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca