notifica postale di multa notificata ad indirizzo errato ma comunque ritirata dal destinatario

Domanda di Giusto
16 maggio 2017 at 15:19

Una multa notificata tramite il servizio postale ad un indirizzo errato poi ritirata per caso dopo che sono scaduti i 90 giorni è comunque valida?

Risposta di Giuseppe Pennuto
16 maggio 2017 at 15:30

Ammesso, e non concesso, che la notifica del verbale di multa fosse stata viziata in quanto effettuata ad un indirizzo diverso dalla residenza del proprietario del veicolo, e, dunque, in un luogo estraneo alla sua sfera soggettiva, il ritiro del verbale stesso, anche in giacenza presso l'ufficio postale e nonostante siano decorsi 90 giorni dalla data in cui è stata commessa l'infrazione al Codice della strada, ha inevitabilmente sanato il vizio.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Notifica della multa non valida a indirizzo rilevato dal PRA qualora il destinatario abbia cambiato residenza
Illegittima la notifica diretta a mezzo posta di un avviso di accertamento fiscale recapitato al precedente indirizzo in cui il destinatario svolgeva attività professionale
Cartella esattoriale di Equitalia: marito e moglie non si parlano? » Basta che l'atto sia consegnato al coniuge del legittimo destinatario per rendere valida la notifica
Equitalia » Nulli gli atti fiscali spediti ad indirizzo errato del contribuente
Notifica della multa e prescrizione dei termini

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca