Notifica postale di multa notificata ad indirizzo errato ma comunque ritirata dal destinatario? E’ comunque viziata?


Una multa notificata tramite il servizio postale ad un indirizzo errato poi ritirata per caso dopo che sono scaduti i 90 giorni è comunque valida?

Ammesso, e non concesso, che la notifica del verbale di multa fosse stata viziata in quanto effettuata ad un indirizzo diverso dalla residenza del proprietario del veicolo, e, dunque, in un luogo estraneo alla sua sfera soggettiva, il ritiro del verbale stesso, anche in giacenza presso l’ufficio postale e nonostante siano decorsi 90 giorni dalla data in cui è stata commessa l’infrazione al Codice della strada (ma spedita prima dello spirare dei 90 giorni dall’infrazione), ha inevitabilmente sanato il vizio.

16 Maggio 2017 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notifica postale di multa notificata ad indirizzo errato ma comunque ritirata dal destinatario? E’ comunque viziata?