Notifica decreto ingiuntivo al vecchio indirizzo - Posso oppormi ad un eventuale successivo pignoramento?

Ho ricevuto notizia da un vicino che al mio vecchio indirizzo di residenza è stato recapitato l'avviso di giacenza di un atto giudiziario.

So già che tale atto giudiziario trattasi di un decreto ingiuntivo. Pertanto, mi domandavo una cosa: sapendo con certezza chi è il mittente, e, soprattutto, potendo dimostrare che egli conosceva già il mio nuovo indirizzo di residenza ma che, nonostante ciò, ha fatto notificare il decreto ingiuntivo presso la mia vecchia abitazione, potrei oppormi ad un eventuale pignoramento?

Specifico che il cambio di residenza è stato da me eseguito nel dicembre 2017 e che tale cambio di residenza è stato comunicato al mittente due mesi fa.

Potrà contestare la notifica del successivo atto di precetto innanzi al giudice dell'esecuzione per vizio di notifica dell'atto presupposto (il decreto ingiuntivo).

La procedura comporterà per lei (ricorrente) l'onere delle spese derivanti dalla necessità di pagare un avvocato per presentare opposizione; la controparte sarà costretta a notificare di nuovo il decreto ingiuntivo ma l'opposizione non comporterà la nullità dello stesso.

1 aprile 2018 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?