Notifica a persona che abita all’estero (parte seconda)

Dove devo andare per trovare l’aire e farmi dare l’indirizzo che questa persona avrà registrato lì?

Una volta ottenuto l’indirizzo io devo consegnare la raccomandata all’ufficiale giudiziario che dopo lui la consegnerà al consolato e che dopo il consolato la consegnerà al destinatario?

Deve inoltrare all’ultimo comune italiano di residenza del destinatario una richiesta di certificazione anagrafica. Le daranno così l’indirizzo che risulta in AIRE.

A questo punto può inviare una raccomandata AR (o equivalente) all’estero.

Oppure si rivolge all’ufficiale giudiziario per la procedura di notifica all’estero.

16 Aprile 2012 · Michelozzo Marra

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Notifica a persona che abita all'estero
Devo notificare una raccomandata ad una persona che attualmente abita in svizzera. Prima abitava in italia ed era residente in italia, poi ha spostato la residenza in un altro comune italiano. Ho chiamato quest'ultimo comune italiano mi hanno detto che è residente ancora in quest'ultimo comune, ma è iscritto all'aire (e mi hanno dato l'indirizzo che secondo loro risulta all'aire). domanda : Come faccio ad avere la certezza, che questa persona sia effettivamente residente in quest'ultimo comune e che sia iscritta all'aire, con relativo indirizzo giusto? La raccomandata devo inviarla all'indirizzo dove attualmente risulta residente, o all'indirizzo che risultasse all'aire ...

notifica a persona che abita all'estero parte 2^
Deve inoltrare all'ultimo comune italiano di residenza del destinatario una richiesta di certificazione anagrafica. Le daranno così l'indirizzo che risulta in AIRE. A questo punto può inviare una raccomandata AR (o equivalente) all'estero. Oppure si rivolge all'ufficiale giudiziario per la procedura di notifica all'estero. ...

notifica a persona che abita all'estero
Una volta effettuata la ricerca anagrafica del destinatario ed accertata, attraverso l'ultimo comune italiano di residenza la sua iscrizione all'AIRE (Anagrafe Italiana Residenti all'Estero), lei ha completamente adempiuto agli obblighi previsti per la notifica dell'atto. Potrebbe, infatti, procedere con notifica ordinaria, tramite raccomandata AR (o equivalente per il paese di destinazione). Tuttavia, una pronuncia di Cassazione (Sez. Un., Sentenza n. 6737 del 10/05/2002) condiziona la legittimità della notifica a soggetto irreperibile iscritto all'AIRE, all'esito negativo di ulteriori ricerche esperibili presso l'Ufficio consolare di cui all'art. 6 della legge 27 ottobre 1988, n. 470. Ed allora, una volta che l'indirizzo svizzero ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notifica a persona che abita all’estero (parte seconda)