Nota di debito a ditta chiusa

Oggi mi è arrivata tramite email una nota di debito datata 31/05/10 mai ricevuta prima, relativa a un canone di servizio pubblicitario internet per il recupero di annualità contrattuale di rinnovo anni 2001/2002 e 2002/2003, come da contratto che ho disdetto con raccomandata, purtroppo dopo i termini contrattualmente previsti.

La nota è intestata a una mia vecchia ditta, una snc, chiusa nel 2003. Devo pagare? Mi scrivono che la fattura la emettono dopo il saldo, inoltre telefonicamente l’avvocato che si occupa della cosa mi ha sollecitato al pagamento, pena l’ingiunzione, ma è tutto regolare dato che la ditta ha cessato l’attività e non ho mai ricevuto niente prima?

Diciamo subito che lei, in quanto socio di una società di persone, nella fattispecie in nome collettivo, risponde dei debiti sociali anche dopo la chiusura della società.

Avendo poi inviato raccomandata AR di disdetta, dopo i termini contrattualmente previsti, sarebbe anche obbligato a corrispondere l’importo relativo al biennio 2002/2003 per i servizi pubblicitari di cui ha fruito la società.

Tuttavia il credito è prescritto, nonostante il patetico invio, da parte del creditore, di una e-mail datata 31 maggio 2010, che non ha alcun valore legale.

Il suggerimento è quello di non rimborsare la pretesa ed attendere eventualmente, l’invio di una formale raccomandata AR in cui il creditore le dimostri l’avvenuta notifica (naturalmente non attraverso e-mail) di una formale comunicazione di messa in mora prima della scadenza dei termini di prescrizione.

Anzi chieda pure al tipo che al telefono si spaccia per avvocato, di inviarle prima dell’ingiunzione qualche documento che giustifichi la pretesa, la quale, altrimenti, assume i connotati penali di una estorsione.

10 Ottobre 2014 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prescrizione del diritto al rimborso sulla base di una nota di credito emessa per spese di gestione non dovute
Fino al 31/12/2011 ho pagato il canone con relative spese di gestione ad un centro commerciale: dal 1/1/2012 ho cessato completamente il contratto, nel luglio 2012 è arrivata una nota di credito relativa a spese di gestione del 2012 che io avevo pagato erroneamente nel 2011. Questa nota di credito è andata persa ed è rispuntata solo oggi: la domanda è posso far valere dopo tutti questi anni la nota di credito? ...

Sospensione rate decreto cura Italia per ditta individuale chiusa due anni fa
Ho chiuso la mia ditta individuale circa due anni fa, ma ho continuato a pagare regolarmente le rate di un finanziamento bancario intestato alla ditta stessa. In questa situazione posso chiedere alla banca la sospensione delle rate come previsto dal decreto, o il fatto di aver cessato la ditta mi preclude questa possibilità? Allo stato sono socio amministratore di una Srl costruita lo scorso anno. ...

Come funziona l'esdebitazione fallimentare di una ditta individuale - Dopo il fallimento posso aprire una nuova ditta?
Dopo la chiusura del fallimento della mia ditta individuale sono riuscito ad ottenere l'esdebitazione: se ad oggi mi arriva un bollo da pagare riferito ad un mezzo della ditta fallita lo devo pagare? Ho uno scoperto di c/c lo devo sanare? Quali sono le cose che posso fare e non fare se dovessi riaprire una ditta? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nota di debito a ditta chiusa