Non posso pagare le tasse per un'attività ceduta

Ho ceduto per 40 mila euro la mia attività: dopo aver pagato i debiti, mi trovo nella condizione di non poter pagare le tasse che ammontano a 12 mila euro circa. Cosa mi devo aspettare? Possiedo solo un'utilitaria del 2007. Alla mia dipartita il mio debito lo ereditano i miei figli?

Le verranno notificati prima degli avvisi di accertamento da parte dell'Agenzia delle Entrate a cui seguiranno una o più cartelle esattoriali.

Il mancato pagamento della cartella esattoriale entro i previsti 60 giorni, comporterà l'avvio di procedure di riscossione coattiva: nel suo caso il fermo amministrativo sull'automobile di proprietà.

Ma deve stare attenta anche ad un eventuale pignoramento del conto corrente: nella sua situazione sarebbe raccomandabile non disporre di un conto corrente intestato, con liquidità disponibile.

Il suo attuale debito, gravato da interessi di mora, spese di notifica ed esecutive maturate nel tempo (le sanzioni non sono trasmissibili agli eredi) passerà ai figli che, tuttavia, potranno rinunciare all'eredità e, quindi all'obbligo di saldare i debiti del genitore defunto.

22 giugno 2015 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale riscossione coattiva

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dichiarazione IVA omessa o infedele - Quando non è punibile
La Corte costituzionale, con sentenza 80/14 ha dichiarato, l'illegittimità costituzionale della norma che, con riferimento ai fatti commessi sino al 17 settembre 2011, punisce l'omesso versamento dell'imposta sul valore aggiunto, dovuta in base alla relativa dichiarazione annuale, per importi non superiori, per ciascun periodo di imposta, ad Euro 103 mila. ...
TASI - domande e risposte
No, la TASI non si applica al possesso dell'abitazione principale classificata in categoria A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze. ...
Separazione fittizia per pagare meno tasse » La crisi e i suoi rimedi
Più che il cuore, conta il poter tirare avanti e il fenomeno, ormai dilagante, delle coppie che optano per la separazione (solo sulla carta) per pagare meno tasse è più diffuso di quello che si possa pensare. Così come la scelta di non sposarsi per non perdere vantaggi fiscali o ...
Debito solidale e coobbligati - Rinuncia del creditore alla solidarietà verso uno dei condebitori con o senza remissione
Come sappiamo, il debito è in solido quando più debitori (condebitori) sono tutti obbligati al rimborso, in modo che ciascuno può essere costretto all'adempimento per la totalità del debito (o parte di esso) e l'adempimento di uno libera gli altri. Analizziamo, adesso, le differenze fra rinuncia alla solidarietà a favore ...
Limitazioni all'uso del contante e dei titoli al portatore - La soglia sale a 3 mila euro
Dal 1° gennaio 2016 è vietato il trasferimento di denaro contante o di libretti di deposito bancari o postali al portatore o di titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, quando il valore oggetto di trasferimento è complessivamente pari o superiore ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca