Non paghi il leasing? Ti blocco l'auto!

Sono titolare di una società edile e la settimana scorsa mi sono rivolto alla mia banca per chiedere un leasing per l'acquisto di sette veicoli di cui avrò bisogno in azienda.

Siccome in passato ho ritardato nel pagare una rata di un leasing relativo a due vetture oggi mi dicono che mi considerano come un cattivo pagatore e che quindi posso ottenere un leasing solo se accetto di pagare un interesse maggiore oppure se accetto di farmi installare un dispositivo in automobile di cui non avevo mai sentito parlare prima.

Sostanzialmente si tratta di un dispositivo che è stato introdotto da poco in Italia e che permette di bloccare l'accensione dell'automobile qualora il cliente ritardi anche un solo pagamento per oltre 1 mese.

Sinceramente sono rimasto allibito, mai sentito nulla del genere prima d'ora e per questo motivo vorrei chiedervi una delucidazione. Sostanzialmente ho paura di far installare questi dispositivi sulle automobili che vorrei prendere in leasing.

Voi cosa ne pensate? Considerando che la proprietà del mezzo è della banca mi sembra tutto legale ma sinceramente sono dubbioso sul fatto che possano disattivare l'accensione con il ritardo di un mese.

Ovviamente la mia intenzione è quella di pagare in tempo e non avere problemi ma spesso i miei clienti ritardano anche di 3-4 mesi e ho già avuto problemi con le pubbliche amministrazioni che mi hanno pagato anche con 8 mesi di ritardo con gli ovvi motivi di liquidità che questo implica.

Il blocco motore da remoto è una delle funzioni attualmente più utili sul mercato della sicurezza auto. Evidentemente la funzione è stata estesa al leasing auto.

Naturalmente, per evitare incidenti (si pensi al meccanismo attivato mentre si sta attraversando un'intersezione semaforica o un passaggio a livello) è chiaro che il blocco del motore, una volta disposto da remoto, verrà abilitato solo al primo avviamento successivo del veicolo e non immediatamente, in sincronia con il comando di blocco.

L'utilizzatore del contratto di leasing, in questo modo, sarà incentivato a non restare indietro con il pagamento delle rate, anche se, come è facile immaginare, qualcuno esperto nel disattivare il congegno di blocco sicuramente lo si trova, prima o poi. Ma, in questo caso, attenzione: si risponde poi, oltre che di appropriazione indebita, anche del reato di furto.

9 settembre 2016 · Marzia Ciunfrini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tassa di circolazione per veicolo in leasing » A chi spetta l'onere
In caso di un'autovettura in uso tramite contratto di leasing, a chi spetta l'onere della tassa automobilistica, ovvero del cosiddetto bollo auto? In caso di automobile concessa in leasing, la tassa automobilistica deve essere pagata esclusivamente dall'utilizzatore dell'autovettura. Da ciò si evince che, in caso di mancato pagamento o morosità, ...
Leasing immobiliare » Che cos'è e come funziona: La guida
Ormai è chiaro, vero ed usuale: ottenere un mutuo in Italia è sempre più difficile. Bisogna allora, ormai, rinunciare ad avere una casa propria? Assolutamente no. Molte società immobiliari, oggi, per fronteggiare la crisi del mattone e venire in contro alle reali esigenze dei clienti, utilizzano una linea di credito ...
Leasing » Contratto risolto e moto non restituita? E' reato
Contratto di leasing risolto e motocicletta non restituita: la mera detenzione qualificata è reato. Ciò, perchè l'interversione del possesso sussiste anche in caso di mera detenzione qualificata. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, sezione penale, con la sentenza numero 5201/14, depositata il 3 febbraio 2014. Leasing ed appropriazione indebita ...
Il patto marciano e la tutela del debitore nel contratto di leasing back
Nel lease back (o leasing back) un soggetto vende ad una società finanziaria il bene che gli verrà contestualmente concesso in leasing secondo le consuete modalità, con il diritto di rientrarne in possesso una volta terminato il periodo di locazione. Uno dei contraenti assume, dunque, la doppia veste di fornitore ...
Mutuo o leasing? » Ecco differenze e vantaggi
In questi tempi bui, in cui la crisi la fa da padrone, il tema del credito sta acquisendo un peso sempre più forte. In un clima in cui le banche non concedono nulla, le formule di prestito più richieste continuano ad essere quelle che riguardano i beni strumentali: ovvero il ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca