La nonna lavoratrice dipendente può fruire dell’assegno per il nucleo familiare avendo il nipote a carico fiscale?


Vorrei sapere se posso mettere mio nipote a carico: mia figlia convivente con me non percepisce reddito e suo figlio nato a marzo di quest’anno ovviamente convive con lei. Il padre non convivente ha riconosciuto il piccolo ma per una serie di motivi relativo al suo contratto (quindi lavoratore dipendente che percepisce reddito) non può mettere a carico il piccolo e non percepisce gli ANF. Dove devo fare la domanda per metterlo a carico se possibile? Ringrazio in anticipo.

L’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF) spetta anche alla nonna che produce reddito e che dichiara a proprio carico fiscale il nipote minorenne che convive e risiede con lei, previa autorizzazione dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) che autorizzerà il datore di lavoro della nonna ad erogarle l’ANF.

La procedura di preventiva autorizzazione si rende necessaria per evitare una sempre possibile duplicazione di pagamento: ad esempio, il padre del bambino, lavoratore dipendente, potrebbe già fruire dell’ANF per il figlio con lui non convivente.

20 Luglio 2020 · Giorgio Martini



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic La nonna lavoratrice dipendente può fruire dell’assegno per il nucleo familiare avendo il nipote a carico fiscale?