Negozianti che negano l’utilizzo del POS? Niente multe – Arriva il dietrofront del governo


Argomenti correlati:

Ho sentito dire che c’è stato un dietrofront del governo per quanto riguarda le sanzioni ai commercianti che negano ai consumatori la possibilità di acquistare con il POS.

E’ vero?

Si tratta di un fatto molto grave secondo me.

Con l’approvazione da parte della Commissione Finanza, è passato il Dl fisco, con alcune importanti novità, tra cui l’abrogazione delle sanzioni per i commercianti che negano l’utilizzo del POS ai consumatori.

Marcia indietro, dunque, sulle multe da 30 euro più il 4% del valore della transazione che avrebbero dovuto rendere finalmente efficace l’obbligo di dotarsi del terminale pos: le sanzioni per i negozianti non scatteranno nemmeno a luglio, come concordato un mese fa in attesa di ottenere un accordo con il sistema bancario per la riduzione delle commissioni.

Dopo aver cercato una strada alternativa, concedendo un credito di imposta del 30% sulla cifra pagata alla banca, il governo getta la spugna.

E’ stata approvata l’abrogazione delle sanzioni per i commercianti che non hanno il pos per i pagamenti con carta di credito/debito, ha spiegato il sottosegretario al Mef.

2 Dicembre 2019 · Andrea Ricciardi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Negozianti che negano l’utilizzo del POS? Niente multe – Arriva il dietrofront del governo