Mutuo negato – cattiva pagatrice per furto di identità

Argomenti correlati: ,

Chiede un mutuo e scopre di avere un debito di 14mila euro. E’ accaduto ad una 31enne della provincia di Isernia, che si è vista negare un mutuo da Poste Italiane S.p.A. poiché risultava inadempiente alla restituzione di un finanziamento di 14mila euro, richiesto in precedenza ad un istituto bancario locale.

La donna ha immediatamente sporto denuncia e, dopo un’accurata indagine, la Polizia Postale di Isernia ha deferito un 36enne della provincia di Napoli per truffa, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e falsità in scrittura privata.

Gli investigatori, in particolare, hanno accertato che il denunciato, in concorso con altri soggetti ancora non identificati, ha carpito i dati anagrafici della denunciante, a sua insaputa, utilizzandoli per falsificare una serie di documenti (patente di guida nonché un cedolino di busta paga) successivamente presentati all’istituto di credito per ottenere il finanziamento di 14mila euro.

La non restituzione del prestito ha causato poi l’inserimento del nominativo della incolpevole isernina nella black list dei circuiti bancari.

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Strascichi per una fideiussione prestata tanti anni fa probabilmente in seguito a furto di identità
In seguito a domanda di surroga di mutuo presso la banca nella quale sono correntista, ho scoperto di aver firmato, in una data non meglio precisata dei primi anni novanta, una fideiussione a favore di una persona, al tempo effettivamente conosciuta. Io metto in dubbio l'autenticità della mia firma in quanto, conoscendo il soggetto, mai avrei acconsentito a un atto del genere: infatti la persona è risultata inadempiente. La banca, comunque, ha chiuso la sua pratica nel 1997 dopo aver cercato, invano, di contattarla. In tutti questi anni nessuno ha mai contattato me, come fideiussore: niente appare nella mia anagrafica; ...

Casa all'asta iscrizione CRIF e mutuo negato - Quando posso chiedere mutuo ad altro istituto?
Vorrei acquistare un immobile, ma UniCredit ha respinto il mutuo perché risulta una sofferenza nel 2008: credo sia per via di un immobile che avevo in comproprietà con l'ex marito, che è andato all'asta. C’è modo di cancellare questa segnalazione? E dopo quanto tempo posso ripresentare domanda di mutuo ad un altro istituto dopo il rifiuto di UniCredit? ...

Credito in sofferenza a carico del debitore principale a favore del quale avevo prestato garanzia relativamente ad altra posizione non classificata in sofferenza - Ma mi hanno negato ugualmente il mutuo
Di recente ho fatto domanda per un mutuo ipotecario ma l'istituto di credito, dopo una prima rapida analisi, mi ha respinto la domanda perché risultava una sofferenza, iscritta nella Centrale Rischi di Bankitalia (CR), a carico del debitore verso il quale ho fatto da garante per un altro mutuo ipotecario. In seguito a visura CR del debitore, ho scoperto che si tratta di una sofferenza non collegata al suddetto negozio verso il quale sono co-obbligato. Chiaramente ho imposto al debitore di estinguere il debito (saldo e stralcio?) per cancellare la sofferenza e vorrei essere sicuro che questa sia la procedura ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mutuo negato – cattiva pagatrice per furto di identità