Dichiarazione dei redditi ed interessi passivi - mutuo cointestato su abitazione con unica proprietaria

Nel 2005 mia figlia ha acquistato un appartamento e la banca ha erogato il mutuo. Il reddito di mia figlia al momento non era sufficiente a garantire la rata mensile del mutuo e di conseguenza abbiamo dovuto cointestarlo. L'appartamento è intestato solo a mia figlia. Lei può recuperare tutti gli interessi passivi, anche se il mutuo è cointestato?

La norma tributaria (articolo 15, comma 1, lettera b) del Dpr n. 917/86) disciplina esclusivamente le ipotesi di mutuo cointestato ad entrambi i coniugi; nulla dispone, invece, per mutui cointestati tra familiari (circolare n. 50 del 12 giugno 2002, circolare n. 7 del 26 gennaio 2001, circolare n. 95 del 12 maggio 2000).

Nel caso in esame, quale proprietaria dell'immobile e allo stesso tempo cointestataria del mutuo ipotecario, la figlia potrà beneficiare della detrazione da calcolarsi non sull'intero importo degli interessi passivi, bensì sulla metà dello stesso.

6 maggio 2012 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

dichiarazione redditi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutuo cointestato » La detrazione degli interessi passivi dopo la separazione
In un mutuo cointestato tra due coniugi, gli interessi passivi del mutuo si possono scaricare al 100% cento, anche in caso di separazione legale? Nella fattispecie di una separazione legale, e a seguito di un eventuale riassetto patrimoniale fra i coniugi, la detrazione degli interessi passivi spetta, nell'intera misura o ...
Dichiarazione dei redditi e detrazione interessi passivi mutuo - aspetti particolari
Non è possibile portare in detrazione gli interessi pagati a seguito di aperture di credito bancario, cessione dello stipendio e comunque gli interessi derivanti da finanziamenti diversi da quelli relativi a contratti di mutuo. Unitamente agli interessi passivi sono detraibili le commissioni spettanti agli istituti di credito per la loro ...
Irpef - detrarre gli interessi passivi del mutuo
La normativa in materia di detrazioni fiscali per gli interessi passivi ed oneri accessori derivanti da contratti di mutuo ipotecario è piuttosto articolata in quanto nel corso degli anni ha subito diverse modifiche, con la conseguenza che il beneficio spetta secondo limiti e modalità che variano in relazione al tipo ...
Dichiarazione dei redditi – detrazioni per interessi passivi sui mutui
Sono detraibili, nella misura del 19 per cento, gli interessi passivi, gli oneri accessori e le quote di rivalutazione dipendenti da clausole di indicizzazione per mutui ipotecari contratti per l'acquisto di immobili adibiti ad abitazione principale. Per abitazione principale si intende quella nella quale il contribuente o i suoi familiari ...
Dichiarazione dei redditi e detrazione interessi passivi mutuo per la ristrutturazione
IN COSA CONSISTE I contribuenti, che intraprendono la ristrutturazione e/o la costruzione della loro casa di abitazione principale, possono detrarre dall'Irpef, nella misura del 19 per cento, gli interessi passivi e i relativi oneri accessori pagati sui mutui ipotecari, per costruzione e ristrutturazione dell'unità immobiliare, stipulati con soggetti residenti nel ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca