Mutuo cointestato - minaccia della banca

Sono sposato in separazione dei beni, la casa è intestata a mia moglie e il mutuo è cointestato al 33% a tre soggetti, mia moglie, io, e mia suocera.

Abbiamo ancora un residuo di circa 100.000 euro, di cui rispondiamo 33.000 euro a testa. I, muto è sempre stato regolarmente pagato, negli ultimi due anno lo paga mia moglie da un suo conto.

Parallelamente ho una ditta individuale ed ho messo in sofferenza la mia banca, la medesima che mi ha erogato il mutuo, sono sotto di circa 60.000 euro tra fido di cassa e carte di credito e potrei decidere di andare in contenzioso.

La banca, sapendo che sono nullatenente e sposato in separazione dei beni, mi ha detto che se non pago il debito della ditta individuale dato che il mio codice fiscale della ditta è il medesimo di quello del mutuo, potrebbero richiedermi il rientro dall'oggi al domani anche del mio 33% di mututo mettendolo nella sofferenza della ditta e che se non viene pagato ne devono rispondere mia moglie e mia suocera. Ovvio che il contratto di mutuo è un contratto differente da quello di concessione del fido.

Cosa ne pensate?

La banca può richiedere la decadenza del beneficio del termine per il mutuo concesso (e dunque esigere la restituzione del capitale residuo in un'unica soluzione) solo nel caso in cui si verifichi un ritardo nel pagamento delle rate per almeno sette volte, anche non consecutive.

La separazione dei beni fra coniugi è opponibile al creditore solo se è presente l'annotazione a margine dell'atto di matrimonio.

Se il debito della ditta individuale è stato accumulato dopo la data di annotazione, la banca non può escutere sua moglie.

23 febbraio 2015 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

recupero crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutuo cointestato separazione e accollo non liberatorio - il coniuge diventato debitore unico non può chiedere modifiche contrattuali
Il caso si riferisce ad una coppia di coniugi cointestatari di mutuo ipotecario laddove, nella sentenza di omologa della separazione consensuale si legge che ... resta a carico del marito l'onere relativo al pagamento della rata del mutuo. Il marito che, in forza dell'accordo di separazione, era divenuto "debitore unico" ...
La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Mutuo cointestato » Scopriamo le problematiche
Condividere le spese di un mutuo ipotecario può avere i suoi vantaggi, ma, con un mutuo cointestato, possono sorgere diverse problematiche, soprattutto se lo stesso è pagato da un solo coniuge. Vediamo, nel prosieguo dell'articolo, come risolverle. Quando si acquista un immobile, la cointestazione del mutuo può nascere da una ...
Apertura di credito in conto corrente - In caso di sconfinamento il tasso extra fido va applicato alla sola quota eccedente la disponibilità del fido
La clausola che prevede l'applicabilità del tasso extra fido a tutta la somma utilizzata (allora anche a quella intra fido) è nulla, risultando ingiustificatamente penalizzante e modificativo dell'equilibrio complessivo del contratto. Uno sconfinamento di modesta entità e durata non può provocare l'applicazione all'intera linea debitoria di un tasso differente rispetto ...
Mutuo - cambio o sostituzione
Cosa è il cambio o sostituzione del mutuo Il cambio del mutuo è la possibilità che il mutuatario esercita al fine di usufruire di condizioni finanziarie più favorevoli ed eventualmente di ottenere anche liquidità per soddisfare sopraggiunte necessità finanziarie. In questo caso è possibile estinguere il vecchio mutuo per accenderne ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca