Multe successive per la stessa violazione e vincolo di unicità

Ho preso 8 multe a distanza di una settimana l'una dall'altra per essere passata su una corsia preferenziale. Me ne è stata comunicata una sola il 13 dicembre 2010 (l'infrazione è del 24 settembre).

Non posso contestare l'infrazione, ma vorrei tentare di andare davanti al giudice con alcune delle multe che ho preso (magari mi farebbe pagare un forfait), non posso andare a ritirare in comune le altre quattro multe che sono sicura ci siano, visto i vigili mi hanno confermato che ho queste 4 infrazioni fino a fine ottobre?

I vigili mi hanno detto che non posso andare di persona.E' vero? Non c'è nessuna legge?

So che l'articolo 198, sulla plurima violazione della stessa disposizione non è mai stato applicato a infrazioni che siano distanti tra loro più di 25 ore, è così?? E' chiaro che se avessi saputo prima degli 80 giorni della notifica che avevo commesso la prima infrazione, non avrei commesso le altre.

Non ho altri appigli, vorrei almeno muovere a pietà il giudice di pace!!! Ho speranze?

Se non ha ricevuto la notifica non può ritirare i verbali.

Quindi proceda presentando il ricorso man mano che le arrivano le multe e poi chieda la riunione di tutti i procedimenti in un unico, in modo da avere la possibilità di una sentenza che annulli le multe successive alla prima in base al vincolo dell'unicità.

2 ottobre 2011 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa
notifica multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multe transfrontaliere » Al via le nuove disposizioni Ue
Multe transfrontaliere: le disposizioni stabilite dalle norme Ue. L'obiettivo delle norme appena approvate dal decreto legislativo 37/2014 è quello di agevolare lo scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale. ...
Multe nell'Unione europea - al via lo scambio di informazioni transfrontaliero finalizzato a rendere effettiva l'applicazione delle sanzioni per le infrazioni più gravi
Il miglioramento della sicurezza stradale è un obiettivo primario della politica dei trasporti dell'Unione europea. L'Unione europea attua una politica tesa a migliorare la sicurezza stradale con l'obiettivo di ridurre il numero delle vittime, dei feriti e dei danni materiali. Un elemento importante di tale politica è l'applicazione coerente delle ...
Multe stradali – si applica il cumulo e non la continuazione
In tema di sanzioni amministrative, e quindi di multe per violazione del codice della strada, se l'infrazione è reiterata, si applica il cumulo e non la continuazione delle sanzioni. In tal senso di è espressa la Corte di Cassazione, con la sentenza del 4 marzo 2011, numero 5252. In particolare ...
Photored » multa nulla se non c'è la contestazione immediata
Giudice di Pace di Lecce: Per la validità della multa elevata con il photored è necessaria la contestazione immediata Con la pronuncia 4862/13, il giudice di pace di Lecce ha accolto il ricorso proposto da un automobilista multato per aver attraversato un incrocio col semaforo controllato dal famoso apparechio photored. ...
Il verbale della multa – trasgressore ed eventuali obbligati
Quando viene notificato un verbale presso il domicilio, l'originale viene trattenuto presso l'ufficio o il comando che ha elevato la multa (ad esempio Vigili urbani, Polizia stradale ecc.) mentre al trasgressore o obbligato in solido viene consegnata una copia conforme. Il trasgressore è colui che effettivamente ha commesso la violazione, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca