Multe notificate ad un indirizzo di residenza errato

Argomenti correlati:

Ho preso 3 multe nel comune di Parma e 2 nel comune di Reggio Emilia nel 2019, ma mi sono state notificate ad un indirizzo errato: ho dichiarato che ho presentato domanda di residenza e richiesta di aggiornamento dei dati della patente presso il comune di Fornovo di Taro in data 11/04/2017. Devo pagare le maggiorazioni o solo gli importi relativi alle infrazioni? Posso rivolgermi a un giudice di pace per essere tutelato?

Tutto dipende dalle registrazioni esistenti in anagrafe al momento della notifica e dal tempo intercorso fra la violazione al Codice della strada e la notifica del verbale di contravvenzione: in ogni caso, se è in grado di dimostrare che l’istanza di trasferimento di residenza è stata effettuata, potrà ottenere lo sgravio, in via amministrativa dagli enti che hanno contestato l’infrazione per violazione dei termini di notifica e qualora lo sgravio le fosse negato potrà rivolgersi al giudice in occasione di una eventuale notifica di un atto esecutivo (cartella esattoriale o ingiunzione fiscale) basato sull’omesso pagamento delle multe. Entro trenta giorni dalla notifica dell’atto.

15 Luglio 2020 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

[risposta] Avviso di giacenza multa a indirizzo di residenza errato. Cosa fare?
Se ritira il plico alla posta, la notifica sarà stata comunque effettuata correttamente, e dovrà pagare la multa. L'alternativa è attendere la notifica della cartella esattoriale, e procedere poi con opposizione a sanzioni amministrative ex artt. 22 e 23 legge n. 689/81. Questa tipologia di ricorso è esperibile nei casi in cui la cartella esattoriale, mediante preventiva iscrizione al ruolo, è emessa senza essere preceduta dalla notifica dell'ordinanza - ingiunzione o del verbale di accertamento di violazione del codice della strada, onde consentire all'interessato di “recuperare” l'esercizio del mezzo di tutela previsto appunto da detta legge riguardo agli atti sanzionatori; ...

Multa con indirizzo errato
Il postino arriva stamane con una raccomandata a/r, sicuramente una sanzione stradale. guardo la busta e vedo che il codice civico riportato non è il mio. quindi faccio presente al postino che l'indirizzo non corrisponde alla mia abitazione e la busta viene rispedita al mittente con ”indirizzo errato”. Controllo patente e carta di circolazione e riportano il numero civico esatto. Pertanto la multa non risulta notificata. Come devo procedere? ...

Tempi notifica multa con indirizzo errato del P.R.A. e R.A. del messo comunale
Ho ritirato in data odierna una raccomandata a/r mandatami dal mio comune di residenza che conteneva un avviso di atto in deposito presso lo stesso: mi sono recato presso l'ufficio indicato e l'atto è risultato essere una multa per eccesso di velocità (autovelox) per una infrazione registrata in data 19/07/10. Il verbale è stato redatto in data 27/09/10 e, nell'ultima riga, riporta che lo stesso è stato consegnato a Poste Italiane in data 18/10/10. Questo verbale non l'ho mai ricevuto poichè spedito ad indirizzo errato (ho verificato che risultava una lettera errata nel nome della via nei dati registrati al ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multe notificate ad un indirizzo di residenza errato