Multa presa dalla convivente - Ne rispondo io che la ospito?

Convivo con una donna la quale risulta nel mio stato di famiglia risiedendo con me: poiché è nullatenente, mi chiedo se qualora non pagasse una multa per infrazione al codice della strada dovrei risponderne io, che ho un reddito da lavoro dipendente, e si rifarebbero su di me.

La violazione del Codice della strada comporta, come diretta conseguenza, l'applicazione al trasgressore (o al proprietario del veicolo) di una sanzione amministrativa.

La sanzione amministrativa (la multa) ha carattere personale e riguarda solo chi ha commesso l'infrazione o il proprietario del veicolo (principio di personalità): le multe, pertanto, non si trasmettono agli eredi e nemmeno ai soggetti presenti nello stato di famiglia del sanzionato.

26 ottobre 2016 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pagamento multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Nel verbale di multa sono sufficienti le sole indicazioni del giorno dell'ora e della località in cui è stata commessa l'infrazione al codice della strada
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, il verbale di contestazione della infrazione deve contenere gli estremi dettagliati e precisi della violazione con riguardo al giorno, ora e località, prescrizioni dirette entrambe a garantire l'esercizio del contraddittorio da parte del presunto contravventore, ed a fronte delle ...
Multa e verbale non sottoscritto - il ritiro equivale a notifica
In caso di contestazione immediata dell'infrazione al Codice della strada, il ritiro di una copia del verbale da parte del trasgressore equivale a notifica dello stesso, a nulla rilevando che chi ritira l'atto rifiuti di sottoscriverlo. Dalla data in cui viene contestata l'infrazione e ritirato il verbale, comincia a decorrere ...
Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...
Multe » Tutte annullate se l'ente non si costituisce in 10 giorni dalla fissazione dell'udienza
Tutte le multe seriali vanno annullate se l'ente non si costituisce in dieci giorni dalla fissazione dell'udienza. Devono essere annullati i verbali connessi alle sanzioni amministrative per violazione del codice della strada laddove l'amministrazione non si costituisce entro dieci giorni, termine da ritenere perentorio per il combinato disposto degli articoli ...
Multa per passaggio con semaforo rosso » Come prova basta la fotografia scattata dalla telecamera del photored
In caso di multa per passaggio con semaforo rosso elevata con lo strumento del photored, come prova è sufficiente la fotografia scattata dalla telecamera. Se passi con il rosso basterà la telecamera a dimostrarlo: l'elemento costitutivo della pretesa sanzionatoria, con riferimento alla violazione dell'art. 146, comma 3, c.d.s. per aver ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca