Multa elevata tramite autovelox posizionato su strada opposta a corsia di marcia – E’ valida?

Mi è arrivata a casa una multa, elevata tramite autovelox, posizionato dal lato opposto al senso di marcia in cui andavo io, praticamente dall’altra parte della strada: sul tratto che percorrevo però non c’era nessuno avviso.

Informandovi meglio ho scoperto che l’autorizzazione del prefetto è concessa solo per il lato ove è posizionato.

Posso fare ricorso avverso la multa?

Secondo il codice della strada, la validità della multa elevata tramite autovelox è legittima esclusivamente sul tratto di strada dove il dispositivo è stato autorizzato.

Molte volte, l’autorizzazione può essere generica.

Quindi, in quel caso, il dispositivo può trovarsi, e multare, legittimamente, su entrambi i lati della carreggiata.

Al contrario, se il prefetto rilascia il permesso a collocare l’Autovelox, a titolo esemplificativo, sul lato sinistro, le multe effettuate dall’apparecchio sul lato destro non sono valide.

Il principio è stato ribadito anche dalla Corte di Cassazione, la quale, con sentenza 23726/18, ha chiarito che se nel decreto prefettizio è contenuto specificamente il riferimento ad un determinato senso di marcia, il rilevamento elettronico della velocità e la correlata attività di accertamento (con contestazione differita) degli agenti stradali intanto potranno ritenersi legittimi se riferiti all’Autovelox posizionato in conformità al decreto autorizzativo e non, invece, con riguardo ad altro Autovelox posizionato sulla stessa strada e in prossimità dello stesso punto chilometrico ma sulla carreggiata o corsia opposta, che non abbiano costituito oggetto di previsione da parte dello stesso o di altro provvedimento autorizzativo.

2 Ottobre 2018 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Illegittimo il verbale di sanzione amministrativa per eccesso di velocità rilevato da autovelox posizionato ai margini della corsia opposta a quella di marcia del veicolo
Ho ricevuto un verbale di multa per eccesso di velocità: ricordo che l'autovelox era posizionato sul senso di marcia opposto a quello che io percorrevo e, per questo, nemmeno oggetto di preavviso dalla segnaletica. Conviene fare ricorso al Giudice di Pace? ...

Multa elevata con autovelox posizionato nel senso opposto di marcia - Quando è impugnabile?
Ho preso una multa, elevata tramite un dispositivo autovelox che si trovava nel senso opposto della strada che stavo percorrendo: da quello che sto leggendo sul web in alcuni casi questa sanzione è illegittima. Mi sapete indicare i casi in cui è possibile effettuare il ricorso e vincerlo? ...

Multa elevata tramite autovelox - Senza indicazione taratura è nulla?
Due settimane fa ho preso una multa in autostrada per aver ecceduto il limite di velocità: mi è arrivato il verbale a casa due giorni fa. Sullo stesso, però, mancava l'indicazione della taratura dell'apparecchio che ha elevato la contravvenzione. Non ho ancora capito, date le opinioni contrastanti, se la taratura va indicata o meno, pena la nullità della sanzione. Potete dirmi qualcosa in più? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multa elevata tramite autovelox posizionato su strada opposta a corsia di marcia – E’ valida?