Multa del 2011 rinotificata nel 2016 di cui avevo pagato in ritardo 49 euro

Ho preso una multa il 4-08-2011 di 49,00€ mi è stata notificata il 24-10-2011 ma l'ho pagata il 31-12-2011 quindi oltre i 60 gg prevista dalla legge.

Oggi 27-04-2016 mi è arrivata l'ingiunzione di pagamento da parte del comune dove ho preso la multa di 103,90€.

Premesso che fino ad oggi non ho ricevuto nulla a riguardo questa multa ,premesso che ho già pagato 49€ e premesso che all'interno della raccomandata oltre di pagamento non è presente il verbale ma solo un richiamo con dei numeri, devo proprio pagare questi questi 103€?

Premesso che la multa pagata in ritardo è come se non fosse stata pagata, lei ha diritto, tuttavia, allo sgravio dei 49 euro già versati.

Con l'attestazione del versamento effettuato nel dicembre 2011, dovrà recarsi presso gli uffici preposti alla gestione delle sanzioni amministrative del Comune in cui è stata rilevata l'infrazione e chiedere di pagare il residuo, cioè 54,9 euro.

27 aprile 2016 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa pagata in ritardo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica del verbale di multa - inesistenza e nullità sanabile
La notifica del verbale di multa è inesistente quando è stata effettuata in un luogo o con riguardo ad una persona che non presenta alcun riferimento con il destinatario dell'atto, risultando a costui del tutto estranei, mentre è affetta da nullità quando, pur eseguita mediante consegna a persona o in ...
Multa » Pochi euro di ammanco? Non raddoppia più
Chi paga immediatamente il verbale di multa nel minimo edittale omettendo le spese del procedimento non può più incorrere in una cartella esattoriale con richieste esorbitanti, ma potrà essere invitato dal comando di polizia semplicemente a regolarizzare il proprio versamento. Ciò è stato evidenziato dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). L'innovativa ...
Multa per divieto di sosta - il verbale è valido anche senza indicazione del numero civico
L'indicazione del numero civico nel verbale di multa è importante ma non essenziale per la validità dell'accertamento. La multa per divieto di sosta è valida anche quando il vigile omette di indicare nel verbale di preavviso il numero civico dell'accertamento effettuato. Così si è pronunciata la Corte di cassazione, Sez. ...
La multa pagata in ritardo
Ho pagato una multa con un solo giorno di ritardo. E adesso, dopo quattro anni,  ricevo una cartella esattoriale. E' mai possibile che accada per un solo giorno di ritardo? Spero si possa fare qualcosa. Nell'attesa di un vostro riscontro, vi saluto con cordialità. Massimo Terenzi, La Spezia. I  destinatari ...
Multa » Se manca l'indicazione del minimo e del massimo edittale della sanzione è comunque valida
E' comunque legittimo il verbale di multa che manca di minimo e massimo edittale sanzionatorio. Infatti, la mancata indicazione nel verbale del minimo e del massimo edittale della sanzione, prevista dal codice della strada, da comminare, sono irrilevanti rispetto a un quantum sanzionatorio che dovrà essere applicato dal prefetto, al ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca