Multa da ausiliario del traffico

Ho preso una multa nelle strisce blu il giorno 21 corrente mese, in parcheggio sito in Roma nelle vicinanze di Porta Pia.

Premesso che ero senza titolo di pagamento a causa di brevissima consegna da effettuare e quindi colpevole mi da fastidio il fatto che di parcheggi blu erano disponibili tanti posti mentre sul lato sx un pezzo di strada è adibita a parcheggi strisce bianche dove non c'era posto ed erano occupati da vetture con il tagliandino di residenti, inoltre siamo in agosto dove la gente è in ferie e quindi si potrebbe essere un po più tolleranti, la multa l'ho pagata entro i 5 giorni previsti per la riduzione ma mi piacerebbe sentire un esperto in materia.

Le strisce blu e quelle bianche dovrebbero essere equamente distribuite ed, inoltre, le aree destinate al parcheggio dovrebbero essere ubicate fuori della carreggiata e comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico.

Ora, mi sembra che questi due requisiti siano stati rispettati per il parcheggio a cui lei fa riferimento (che, peraltro conosco). Quindi, tecnicamente, il verbale non presenta vizi di sorta.

Restano le considerazioni, che condivido, sulla maggiore tolleranza e flessibilità che la polizia di Roma Capitale dovrebbe riservare ai cittadini in cerca di parcheggio, almeno nei giorni a cavallo delle festività ferragostane.

Sotto questo aspetto, tuttavia, non se ne può dar colpa agli agenti, a cui vengono impartite disposizioni ben precise. A fine turno bisogna rientrare al comando con un minimo di contravvenzioni, senza se e senza ma.

Per questa ragione vengono dislocati proprio nei punti in cui la loro presenza risulta meno utile al cittadino, ma sicuramente funzionale all'obiettivo di rimpinguare, con verbali di multa per infrazioni "trappola", le esangue casse comunali.

26 agosto 2014 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa da ausiliario del traffico
multa elevata su strisce blu

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa per mancato rispetto delle norme sui parcheggi » Nulla se l'ausiliario che l'ha elevata non è abilitato
Multa per divieto di sosta o parcheggio senza ticket sulle strisce blu: se l'ausiliare del traffico non è abilitato può essere nulla. Nel giudizio di opposizione al verbale di multa, di fronte alla contestazione del trasgressore, è il Comune che deve dimostrare come l'accertatore fosse autorizzato a rilevare l'infrazione alle ...
Multa elevata da ausiliario del traffico » Dev'essere specificata la qualifica del verbalizzante altrimenti è da annullare
La multa, per aver sostato senza pagare il parchimetro, va annullata se ad eseguirla è stata un ausiliario del traffico senza qualifica da verbalizzante concesso dalla ditta appaltatrice. Deve essere annullato il verbale di multa per aver lasciato l'autovettura in sosta omettendo il pagamento se non è specificata la qualifica ...
Multa per divieto di sosta elevata dagli ausiliari del traffico » E' legittima se sussiste l'incarico del Comune
E' valida la multa per divieto di sosta in zona pedonale, elevata dall'ausiliario del traffico, se c'è stato l'incarico del Comune. L'ausiliario del traffico può fare la multa a chi parcheggia in zona pedonale, anche se fuori dall'area in concessione, a patto che vi sia un'autorizzazione del Comune. Questo l'orientamento ...
Strisce blu - per parcheggiare gratis e non pagare la multa bisogna dimostrare che l'ordinanza comunale è illegittima
Il trasgressore che ritenga illegittima l'ordinanza comunale istitutiva del parcheggio a pagamento e voglia proporre opposizione avverso l'atto di accertamento della contravvenzione di sosta all'interno delle strisce blu - senza esposizione del relativo tagliando - ha l'onere di dedurre e dimostrare le ragioni di tale illegittimità. In particolare, il trasgressore ...
Sosta su strisce blu - quando c'è inadempienza contrattuale e quando la multa
Chi espone un ticket scaduto in una zona soggetta a tariffa oraria non incorre in una multa stradale ma in una inadempienza contrattuale. Chi omette completamente di esporre lo scontrino è soggetto ad una multa di 41 euro. All'esame di questi aspetti, scontrino sì/scontrino no, è stata addirittura dedicata una ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca