Multa da 280 euro su Whatsapp? – Occhio all’inganno

Ho ricevuto un messaggio su Whatsapp dove mi viene notificata una multa di 280 euro: nel testo, poi, mi viene proposto di pagare subito, tramite un link allegato, una somma minore per evitare la sanzione.

Cosa devo fare?

Sono un po’ preoccupata.

Quella in cui anche lei è incappata è una nuova truffa che si aggira su Whatsapp prendendo di mira indistintamente tutti gli operatori telefonici: molti utenti avrebbero ricevuto un messaggio che li avvisa di essere stati multati per 280 euro, per evitare il pagamento totale della fantomatica multa avrebbero invece la possibilità di pagare immediatamente solo 35 euro.

Naturalmente si tratta di un sistema ideato per spillare soldi agli utenti meno esperti che, pur di non dover pagare 280 euro, preferiscono “mettersi in regola” con una cifra decisamente inferiore.

Il meccanismo è simile infatti a ciò che accade ad esempio con le multe per divieto di sosta, che hanno un costo minore se pagate entro un tot di giorni.

Nel caso di Whatsapp, però, non è altro che una truffa: il messaggio offre infatti di pagare solo 35 euro, al posto dei 280, purché venga effettuato un pagamento anticipato.

Purtroppo i truffatori si affidano alla paura degli utenti più inesperti, che, per evitare di pagare questi fantomatici 280 euro in futuro, preferiscono pagarne 35 subito.

All’interno del messaggio c’è infatti un link che riporta direttamente a una pagina di pagamento, dalla quale è possibile versare i 35 euro in anticipo.

Come detto, altro non è che una truffa inventata per rubare soldi agli utenti Whatsapp meno esperti.

Il consiglio è sempre quello di fare attenzione ai messaggi ricevuti; nessun genere di multa vi arriverà mai infatti via Whatsapp e, in ogni caso, è sempre meglio informarsi prima di pagare qualsiasi cosa.

20 Aprile 2018 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Bonus cultura di 500 euro per i diciottenni - Occhio alla truffa che circola sul web
Sono maggiorenne da pochi mesi, e qualche giorno fa sono stato contattato da una persona che mi ha offerto dei soldi, più copia del codice fiscale e carta d'identità, in cambio del mio bonus cultura. Inoltre, mi veniva proposto di trovare altre persone interessate all'accordo in cambio di ulteriore denaro. Si tratta di una truffa? ...

Phishing e truffe via e-mail - Occhio al rimborso Enel da 85 euro
Ho ricevuto un e-mail da un indirizzo, che sembrerebbe quello di Enel, dove vengo informato di un fantomatico rimborso da 85 euro che non ho riscosso: a prima impressione mi è sembrato un tentativo di phishing. E' una truffa nota? Sapete qualcosa? ...

Scarpe adidas in regalo? - No: è l'ennesima frode Whatsapp
Un mio amico mi ha inviato un link su Whatsapp: cliccandoci su mi si chiedeva di inserire i dati per vincere delle scarpe adidas. Oltre alla compilazione del modulo, mi si chiedeva di inviare lo stesso link ad altri 20 contatti al fine di ricevere il regalo. Essendo io molto sospettoso, ho lasciato stare. E' un concorso reale o si tratta di frode? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multa da 280 euro su Whatsapp? – Occhio all’inganno