Multa con telelaser non adeguato ad ora legale – E’ valida?

Circa due giorni fa mi è stata elevata una multa per eccesso di velocità elevata con telelaser in una superstrada lungo la quale viaggiavo per lavoro.

Nel verbale inviatomi a casa, però, l’orario della multa era discordante col documento del telelaser di un’ora.

Probabilmente lo strumento non era stato adeguato all’ora legale.

Posso contestare la multa?

Purtroppo, in caso di divergenza tra orario indicato su telelaser e verbale di multa, la discordanza d’orario in merito all’ora legale non è sufficiente a rendere invalida la sanzione.

Questo principio è anche stato confermato dalla Corte di Cassazione con una recente pronuncia.

Infatti, con la sentenza 8865/18, gli Ermellini hanno chiarito che con l’addio all’ora solare è giustificata la divergenza d’orario tra lo scontrino del telelaser e il documento redatto dalla Polizia stradale.

Dunque, in questi casi, a parere della Corte, l’automobilista non può contestare la sanzione inflittagli per eccesso di velocità.

13 Aprile 2018 · Giuseppe Pennuto



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multa con telelaser non adeguato ad ora legale – E’ valida?