Multa per divieto di sosta (auto su marciapiede) accertata da ispettore Azienda Trasporti Milanese (ATM) – Devo pagarla o posso fare ricorso?


Avrei bisogno di capire se posso fare un ricorso al giudice di pace per aver ricevuto una multa per auto parcheggiata su marciapiede da parte di un ispettore A.T.M (ex comma 133 legge 1997). Preciso che la macchina era parcheggiata accanto ad auto posteggiate regolarmente all’interno delle strisce gialle, ma la mia era sul marciapiede. Gli ispettori ATM (zona 27 Milano) possono effettuare multe al di fuori delle strisce blu? O in tal caso la multa risulta regolare?

Gli ispettori dell’Azienda Trasporti Milanese (ATM) non possono accertare e verbalizzare direttamente una infrazione al Codice della strada.

Tuttavia, la procedura messa in piedi dal Comune di Milano (che gestisce ATM) è congegnata in modo che i verbali di contestazione redatti dagli ispettori vengano trasmessi successivamente alla polizia municipale per il successivo iter di verbalizzazione della sanzione.

Per farla breve lei, rivolgendosi al Giudice di Pace, si troverebbe, in pratica, a dover contestare giudizialmente una sanzione amministrativa accertata ed elevata da un appartenente al corpo della polizia municipale di Milano.

21 Dicembre 2016 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multa per divieto di sosta (auto su marciapiede) accertata da ispettore Azienda Trasporti Milanese (ATM) – Devo pagarla o posso fare ricorso?