Multa per divieto di sosta (auto su marciapiede) accertata da ispettore Azienda Trasporti Milanese (ATM) - Devo pagarla o posso fare ricorso?

Avrei bisogno di capire se posso fare un ricorso al giudice di pace per aver ricevuto una multa per auto parcheggiata su marciapiede da parte di un ispettore A.T.M (ex comma 133 legge 1997). Preciso che la macchina era parcheggiata accanto ad auto posteggiate regolarmente all'interno delle strisce gialle, ma la mia era sul marciapiede. Gli ispettori ATM (zona 27 Milano) possono effettuare multe al di fuori delle strisce blu? O in tal caso la multa risulta regolare?

Gli ispettori dell'Azienda Trasporti Milanese (ATM) non possono accertare e verbalizzare direttamente una infrazione al Codice della strada.

Tuttavia, la procedura messa in piedi dal Comune di Milano (che gestisce ATM) è congegnata in modo che i verbali di contestazione redatti dagli ispettori vengano trasmessi successivamente alla polizia municipale per il successivo iter di verbalizzazione della sanzione.

Per farla breve lei, rivolgendosi al Giudice di Pace, si troverebbe, in pratica, a dover contestare giudizialmente una sanzione amministrativa accertata ed elevata da un appartenente al corpo della polizia municipale di Milano.

21 dicembre 2016 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa
multa da ausiliario del traffico

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa per passaggio del veicolo nella corsia preferenziale senza autorizzazione » Valida anche se accertata tramite telecamera ZTL
E' legittima la multa per passaggio di un veicolo, senza autorizzazione, in corsia preferenziale di bus e taxi che è stata accertata tramite le telecamere poste a presidio delle zone ZTL. È valida la multa per il passaggio nella corsia preferenziale rilevata automaticamente con le telecamere poste a presidio. Questo, ...
Multa per divieto di sosta elevata dagli ausiliari del traffico » E' legittima se sussiste l'incarico del Comune
E' valida la multa per divieto di sosta in zona pedonale, elevata dall'ausiliario del traffico, se c'è stato l'incarico del Comune. L'ausiliario del traffico può fare la multa a chi parcheggia in zona pedonale, anche se fuori dall'area in concessione, a patto che vi sia un'autorizzazione del Comune. Questo l'orientamento ...
RC Auto » La nuova applicazione del Ministero dei Trasporti per le informazioni sulla copertura assicurativa
Rc auto: da pochi giorni è disponibile, sul sito istituzionale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) e sul portale dell´automobilista, l´applicazione per l´accesso alle informazioni sulla copertura assicurativa assicurativa dei veicoli. L'applicazione consente di consultare i numeri di targa degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei ciclomotori immatricolati in Italia ...
Strisce blu - per parcheggiare gratis e non pagare la multa bisogna dimostrare che l'ordinanza comunale è illegittima
Il trasgressore che ritenga illegittima l'ordinanza comunale istitutiva del parcheggio a pagamento e voglia proporre opposizione avverso l'atto di accertamento della contravvenzione di sosta all'interno delle strisce blu - senza esposizione del relativo tagliando - ha l'onere di dedurre e dimostrare le ragioni di tale illegittimità. In particolare, il trasgressore ...
Multa per divieto di sosta » valida anche se sul cartello mancano estremi ordinanza
La multa per divieto di soste è valida anche se sul cartello mancano gli estremi dell'ordinanza di apposizione del segnale. Infatti, l'anomalia non esenta l'utente della strada dall'obbligo di rispettare la prescrizione. In sede di opposizione alla sanzione l'amministrazione deve dunque produrre il provvedimento che legittima il segnale a disciplinare ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca