Debiti insoluti

Mio marito aveva molti debiti insoluti con varie finanziarie: ci siamo sposati con la separazione dei beni e non possediamo beni immobili, nè automobili.

Le varie finanziarie che continuano a scrivere a mio marito possono rifarsi sulla pensione e liquidazione che spetta a me e mio figlio?
Possono entrarci in casa (in affitto) e sequestrarci i beni? (mobilia, effetti personali ecc.)

Ho fatto mandare indietro una raccomandata al postino scrivendo del decesso del debitore, oggi è arrivata in cassetta una normale lettera e dentro c'era scritto: Raccomandata A/R (cosa non vera, perchè non ho firmato nulla) come mai fanno ciò?

Come mi devo comportare nella mia situazione verso le varie finanziarie?

Siamo anche in una situazione di disagio economico in quanto sia io che mio figlio maggiorenne siamo disoccupati e oltre alle varie bollette c'è anche un affitto alto da pagare, figuriamoci se possiamo affrontare le finanziarie.

Lei deve effettuare una dichiarazione di rinuncia all'eredità davanti al notaio oppure davanti al cancelliere del luogo in cui si è aperta la successione.

Tale dichiarazione verrà inserita nel registro delle successioni.

Dopodiché i creditori del defunto marito potranno mettersi l'anima in pace.

23 gennaio 2012 · Loredana Pavolini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Vademecum per non pagare debiti, tasse e cartelle esattoriali
Alcune raccomandazioni per debitori nullatenenti (aspiranti o effettivi) - adottare il regime patrimoniale coniugale di separazione dei beni e farlo annotare sull'atto di matrimonio. Meglio una vera e propria separazione legale (per l'accordo da omologare basta un azzeccagarbugli qualsiasi, a cui offrire, per l'incomodo, cappuccino e cornetto al bar del tribunale); vendere la casa di proprietà prima che Equitalia vi iscriva ipoteca; abitare in affitto con comodato d'uso di arredi, suppellettili ed elettrodomestici. Tutto registrato all'Agenzia delle entrate, con elenco dei beni concessi in comodato puntualmente dettagliato .... ...
DSU ISEE per minorenne - Nucleo familiare con padre non convivente non coniugato e senza figli riconosciuti con altre donne
Ho letto che per una coppia di fatto come la mia il nucleo famigliare è quello dello stato di famiglia: mamma e bambino, perchè il papà è residente altrove e non siamo sposati. Vorrei sapere se a Torino esiste una delibera specifica per cui va considerato anche il padre per ...
Debiti ereditari e beneficio di inventario
Il beneficio di inventario consente all'erede di tenere distinto il proprio patrimonio da quello del defunto. Il "beneficio di inventario" è un istituto che consente all'erede di tenere distinto il proprio patrimonio da quello del defunto (articolo 490 del Codice civile). Questo istituto è opportuno nei casi in cui l'erede ...
Mantenimento » Si ad assegno divorzile se ex marito fa carriera ed ex moglie no
Mantenimento post divorzio: Si ad assegno se ex marito fa più carriera dell'ex moglie » Sentenza Cassazione Sì all'assegno di mantenimento in favore della moglie se l'ex marito fa carriera e lei no. Questo importante concetto è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 23080/13, ha ...
Debiti e regime di comunione dei beni – domande e risposte
Quali sono i beni personali che non rientrano nella comuni­one? a. I beni di proprietà del coniuge prima del matrimonio. b. I beni ricevuti dopo il matrimonio per donazione o eredità. c. I beni di uso strettamente personale di ciascun coniuge. d. I beni che servono all'esercizio della professione di ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca