Moglie indebitata con lo Stato - Basta la separazione di beni per tutelare il marito?

Nel caso in cui la moglie contragga debiti verso lo stato non pagando i contributi previdenziali, è sufficiente fare la separazione dei beni dal marito per far si che quest'ultimo non abbia problemi futuri con sue proprietà e attività?

Anche con la separazione dei beni il rischio è quello che l'illecito arricchimento di uno dei coniugi, derivante dall'omesso pagamento dei contributi previdenziali, possa essere ritenuto funzionale a soddisfare le esigenze familiari. Nel qual caso il coniuge non debitore può essere chiamato a rispondere dei debiti contributivi solidalmente con il coniuge debitore.

3 novembre 2015 · Lilla De Angelis

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento dei beni ricadenti nel regime coniugale di comunione e separazione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca