Fattura già pagata

Ho acquistato nel giugno 2004 degli elettrodomestici presso la Merloni spa che mi ha inviato successivamente la fattura da pagare in R.B. A 60 GG presso la mia banca.

A distanza di 7 anni mi ritrovo riformulata la stessa fattura e sinceramente non trovo più nulla essendo passati molti anni.

Possono richiedermi dopo tutto questo tempo i soldi?

Guardi, se si ricorda almeno la Banca, sono obbligati a fornirle a richiesta - e al costo di una decina di euro - la lista dei movimenti relativi al 2004 (non sono passati dieci anni).

Così, se ha pagato con ricevuta bancaria, può avere l'attestazione dell'avvenuto pagamento.

14 settembre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Sinistro stradale - La fattura non è sufficiente a provare il danno
In tema di risarcimento del danno conseguente a sinistro stradale, la fattura per le riparazioni effettuate non costituisce, di per sé, prova del danno, tanto più se non è accompagnata da una quietanza e, soprattutto, se proviene dalla stessa parte che intende utilizzarla in qualità di cessionaria del credito. L'ammissione ...
Operazioni inesistenti - Risponde del reato l'amministratore che presenta la dichiarazione e non quello che registra la fattura
Non risponde del reato di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti l'amministratore di una società il quale, dopo aver acquisito e registrato una fattura per operazione inesistente, sia cessato dalla carica prima della presentazione della dichiarazione fiscale per la cui redazione la medesima fattura sia stata poi utilizzata dal suo ...
Acea ci ricasca » Molteplici casi di doppia fattura inviata ai clienti: ecco come difendersi
Ancora problemi per Acea: dopo i noti casi di bollette pazze, diversi clienti lamentano l'invio di doppia fattura, ancora un "errore"? Ecco cosa accade e come difendersi. Accade che Acea possa chiedere il pagamento di un vecchio bollettino non recapitato per errore. Aggiungendo di cestinarla nel caso in cui il ...
Consumismo responsabile - Ridurre la fattura elettrica, per sé e per il pianeta
Ognuno di noi può contribuire a ridurre il consumo elettrico e limitare il proprio impatto sull'ambiente, preferendo le lampadine a risparmio energetico (fluorescenti compatte), consultando l'etichetta Energia prima di ogni acquisto ed evitando gli sprechi. Tra l'altro è stata recentemente approvata una legge che vieterà la produzione ed il commercio ...
Detraibilità IVA ed errori formali
La detraibilità dell'IVA non è esclusa dalla presenza di errori formali nella redazione della fattura. Infatti, “gli articoli 167, 178, lettera a), 220, punto 1, e 226 della direttiva 2006/112 devono essere interpretati nel senso che ostano ad una normativa o prassi nazionale in forza della quale le autorità nazionali ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca