Messa in sofferenza di una posizione debitoria - Anche il fideiussore verrà iscritto in Centrale Rischi?

Ho ricevuto comunicazione dalla banca dove una posizione relativa ad una società da me garantita sarà messa a breve in sofferenza.

In qualità di garante/fideiussore, verrà anche il mio nominativo iscritto a sofferenza?

Il senso della comunicazione è proprio quello di dare al fideiussore la possibilità di regolarizzare la posizione del debitore garantito inadempiente, in modo da evitare l'iscrizione del proprio nominativo in Centrale Rischi.

12 luglio 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi
fideiussione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Segnalazione in Centrale Rischi del socio sas in qualità di fideiussore e successiva cessione delle quote sociali
L'Arbitro Bancario Finanziario, con la decisione 3320/2015, ha giudicato corretto il mantenimento della segnalazione nella Centrale Rischi della Banca d'Italia (CR) a carico di un soggetto che, in un primo tempo, aveva sottoscritto una fideiussione per garantire l'esposizione debitoria di una società in accomandita semplice della quale era socio accomandante ...
Fideiussione omnibus - obblighi e limiti di informativa del creditore garantito al fideiussore
Con riferimento alla fideiussione omnibus il creditore garantito, nell'esercizio del potere discrezionale di concedere anticipazioni al debitore principale con conseguente aumento di rischio per il garante, ha un limite nell'esecuzione del contratto. In particolare, il creditore garantito ha l'obbligo di operare secondo criteri oggettivi di corretta gestione del credito nello ...
Segnalazione alla Centrale Rischi di un credito in sofferenza - quando è legittima e quando determina il risarcimento del danno
Ai fini dell'obbligo di segnalazione in centrale rischi che incombe sulle banche, il credito può essere considerato in sofferenza allorché sia vantato nei confronti di soggetti in stato di insolvenza, anche non accertato giudizialmente o che versino in situazioni sostanzialmente equiparabili, nozione che non si identifica con quella dell'insolvenza fallimentare, ...
Centrale rischi Bankitalia - La segnalazione di sofferenza del credito è legittima anche in assenza di una condizione di insolvenza del debitore
Il Servizio per la centralizzazione dei rischi creditizi, comunemente denominato Centrale Rischi ed affidato alla Banca d'Italia, costituisce uno strumento di ausilio per gli intermediari per la valutazione del merito creditizio della clientela e, in generale, per l'analisi e la gestione del relativo rischio, attraverso il quale si persegue l'obiettivo ...
Centrale Rischi - La classificazione delle segnalazioni sulla qualità del credito
E' possibile definire quattro distinte categorie in riferimento alle segnalazioni periodiche che gli intermediari sono obbligati ad inviare alla Centrale Rischi della Banca d'Italia. esposizione scaduta o sconfinante; credito incagliato; credito ristrutturato; credito in sofferenza; ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca