Obbligo di mantenimento per figlio minorenne – Ma non ho nemmeno gli occhi per piangere

Ho un figlio con la mia ex ragazza e non siamo coniugati: il giudice ha imposto il pagamento di 150 euro mensili ma il mio reddito e però a zero. I primi 2 mesi ho provveduto al pagamento dell’intero importo poi però mi sono trovato in una situazione economica disastrosa. Vivo con mia madre e lei percepisce il reddito di cittadinanza. Sto versando regolarmente 50 euro mensili perché di più non posso. Non ho un lavoro, non possiedo né automobili, né immobili. Il mio isee è pari a zero. A che rischi posso andare incontro? Faccio presente che nn ho mai visto mio figlio perché la mia ex ragazza ha ottenuto l affidamento esclusivo.

Giurisprudenza di merito e di legittimità hanno, sul tema, orientamenti contrastanti: nel maggio 2019 il tribunale di Bari ha stabilito che non commette reato il papà disoccupato che non versa l’assegno di mantenimento ai figli e alla moglie, se non ha mezzi sufficienti a garantire loro il minimo sostentamento.

Per contro, la Corte di cassazione con la sentenza 34952/2018 (fra le ultime) ha deciso che, in tema di violazione degli obblighi di assistenza familiare, incombe sull’interessato l’onere di dimostrare l’impossibilità di adempiere alla relativa obbligazione: in mancanza, il genitore inadempiente all’obbligo di versare gli alimenti nella misura stabilita dal giudice può essere condannato per violazione degli obblighi di assistenza familiare ex articolo 570 del codice penale.

Quindi il consiglio è quello di evitare ad ogni costo una querela per violazione dell’articolo 570 del codice penale, sensibilizzando la controparte alle difficoltà economiche in cui versa e senza contare troppo sul fatto che la situazione di nullatenenza possa costituire una sorta di immunità penale.

6 Maggio 2020 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assegno di mantenimento per figli, è legale versare direttamente al figlio?
Il mio ex marito ha deciso, di sua sponte, da un anno, di versare l'assegno di mantenimento direttamente a mio figlio che vive con me, nonostante le mie obiezioni. Mio figlio è al quinto anno di superiori e chiaramente non ha redditi. Di fatto, lo mantengo io. Posso ottenere tramite un legale gli arretrati di quanto non mi ha versato? ...

Assegno di mantenimento per figlio residente in stato membro della Comunità Europea
Con il mio ex compagno (cittadinanza italiana) ho avuto un figlio, non ci siamo sposati, lui l'ha riconosciuto. Sono cittadina croata e bimbo ha sia la cittadinanza croata che quella italiana. Dopo neanche due mesi dal parto l'anno scorso ho scoperto che mi tradiva. Inizialmente negava, poi ha deciso di lasciarci per la sua amante quando bimbo aveva 6 mesi di vita. Non avendo la scelta- ne lavoro,ne la famiglia a Padova- siamo tornati in Croazia a vivere con la mia mamma. Il padre mi ha dato l'autorizzazione scritta di poter tornare e il bimbo poi l'ho registrato in consolato ...

Il minorenne vive con nonna materna e la mamma - Il padre del minorenne vive con la propria madre » Qual è il nucleo familiare del minorenne da prendere in considerazione?
Io vivo con mia madre e mio figlio, mentre il padre di mio figlio vive con sua madre: dovrei calcolare l'ISEE minorenni, ho appena eseguito il mio ISEE (non lavorando sono a carico di mia madre), per poter eseguire l'ISEE minorenni posso chiedere al padre del bambino di recarsi ad un patronato per calcolare il suo e poi vengono sommati? O bisogna fare un ricalcolo generale e dovrei lasciarlo tutti i documenti a lui? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Obbligo di mantenimento per figlio minorenne – Ma non ho nemmeno gli occhi per piangere