Mancato annullamento dei debiti esattoriali fino a mille euro


Il Decreto Legge 119/2018 stabilisce che i “debiti” e i “singoli carichi” affidati all’Ente di Riscossione tra il 2000 e il 2010 vengano cancellati automaticamente.

Tuttavia, andando a verificare la mia posizione con Entrate-Riscossione online, ho constatato che nessun debito inferiore a 1000 euro è stato mai cancellato.

E’ possibile che il problema sia che l’Agenzia consideri solo le “cartelle” inferiori a mille euro, ma questo non è quel che dice la legge, che infatti non nomina mai le “cartelle”.

L’Agenzia stessa sul suo sito parla di “debiti” e di “carichi”.

Cosa si può fare per rimediare a questo patente abuso?

Molte grazie.

Con il Decreto Legge 119/2018, devono essere automaticamente annullati, alla data del 31 dicembre 2018, i debiti residui fino a mille euro relativi ai carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010. Dove per debito residuo deve essere inteso l’importo comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni.

Per comprendere il motivo per cui i carichi debitori non sono stati ancora annullati, conviene chiamare il contact center dell’Agenzia delle Entrate Riscossione al numero 06 01 01 e chiedere spiegazioni: inutile perdersi in ipotetiche supposizioni.

28 Febbraio 2019 · Giorgio Martini



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mancato annullamento dei debiti esattoriali fino a mille euro