mancanza di trascrizione sulla cartella degli estremi del provvedimento in materia di tributi

La mancanza di trascrizione sulla cartella degli estremi del provvedimento prodotto dall'Ente locale in materia di tributi può essere sufficiente per invalidare la cartella medesima?

In tal caso il ricorso va fatto contro l' Ente locale o contro l' Agenzia di riscossione?

La mancanza di trascrizione sulla cartella degli estremi del provvedimento prodotto dall' Ente locale in materia di tributi può essere sufficiente per invalidare la cartella medesima.

Ma, inutile aggiungere che, con la giustizia tributaria, se non ci sono chiari precedenti di giurisprudenza, presentare ricorso è sempre come giocare un terno al lotto …

Il ricorso contro l'agente della riscossione va sempre bene. Citare anche l'ente impositore non guasta.

27 settembre 2011 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Gli effetti della trascrizione del contratto preliminare sono soggetti a termini di decadenza
Gli effetti della trascrizione del contratto preliminare cessano e si considerano come mai prodotti se entro un anno dalla data convenuta tra le parti per la conclusione del contratto definitivo, e in ogni caso entro tre anni dalla trascrizione predetta, non sia eseguita la trascrizione del contratto definitivo o di ...
L'ente previdenziale può notificare la cartella esattoriale al debitore anche se ha già ottenuto un decreto ingiuntivo
Nessuna norma impedisce all'ente previdenziale di avviare la procedura di riscossione mediante iscrizione a ruolo ed emanazione della relativa cartella esattoriale, ancorché l'ente previdenziale abbia già ottenuto un titolo esecutivo giudiziale. Il principio è stato affermato dalla Corte di Cassazione, con sentenza 21239/14. Secondo quanto disposto dai giudici della Suprema ...
I Comuni non possono pubblicare sul proprio sito i nomi di coloro che non pagano i tributi
I Comuni non possono pubblicare sul proprio sito i nomi di coloro che non pagano i tributi. La legislazione statale non prevede tale obbligo ed esso non può comunque essere introdotto con un Regolamento dell'ente locale. Lo ha chiarito l'Autorità per la tutela dei dati personali al termine di un'istruttoria ...
Cartella esattoriale » E' legittima anche quando nell'atto di pignoramento fondato su essa manca la firma dell'agente della riscossione
Cartella esattoriale: è valida anche se nella notifica dell'atto di pignoramento, fondato sulla stessa, manca la firma dell'agente della riscossione. Non è invalido l'atto di pignoramento dei crediti verso terzi proveniente dall'agente della riscossione, anche se privo della sottoscrizione del dipendente che lo ha redatto, purché rechi l'indicazione a stampa ...
La cartella esattoriale non preceduta da avviso di accertamento deve essere congruamente motivata
L'iscrizione a ruolo non costituisce un semplice atto di riscossione, bensì un accertamento del debito d'imposta quando non sia preceduta da un autonomo avviso di accertamento, sicché la cartella esattoriale deve contenere anche una sufficiente motivazione circa la ragione dei recuperi. Non è sufficiente riportare in cartella che la ragione ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca