L’ufficiale giudiziario può chiudere un pignoramento come infruttuoso in base a documenti esibiti dal debitore?

Ho vinto una causa contro il mio ex datore di lavoro e non volendo saldare il conto, abbiamo proceduto a pignorare i beni della sua società.

Purtroppo il pignoramento è stato chiuso dando un esito negativo, in quanto il mio datore di lavoro ha riferito all’ufficiale giudiziario di aver venduto i suoi beni mobili ad un altra società con regolare fattura! Quindi l’ ufficiale giudiziario chiude la pratica e se ne va. Leggendo il verbale scopro che la società a cui ha venduto i beni è stata costituita 11 giorni dopo la data dell ingiunzione di pagamento e la società è del mio datore di lavoro! Ma l ufficiale giudiziario ha fatto il suo dovere? O doveva procedere comunque al pignoramento? Se vengono a pignorare a casa mia posso dire tranquillamente che ho venduto tutto a mia sorella! Tanto la fattura non è stata richiesta ad un s.r.l. figuriamoci a me.

Nel “pignoramento mobiliare” presso il debitore opera una “presunzione legale di appartenenza (o proprieta’)” dei beni mobili presenti nella sua “casa” (o azienda o altro luogo a lui appartenente).

Al di fuori delle ipotesi previste dalla legge (impignorabilità di alcuni beni indicati dall’articolo 514 del codice di procedura civile), ipotizzare che l’ufficiale giudiziario abbia la possibilita’ di valutare l titoli giuridici idonei a giustificare l’eventuale appartenenza a terzi dei beni da sottoporre a pignoramento costituisce un’eventualita’ del tutto estranea al sistema delineato dal codice di procedura civile e dalle norme speciali.

Dunque, l’attivita’ dell’ufficiale giudiziario e’ meramente esecutiva e non puo’ mai ammettersi che egli abbia il potere discrezionale di decidere autonomamente di rifiutarsi di procedere al pignoramento mobiliare dei beni che si trovano nella casa del debitore, nella sua e negli altri luoghi a lui appartenenti.

Insomma, l’ufficiale giudiziario, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione numero 23625 del 20 dicembre 2012, non puo’ comunque esimersi dal procedere al pignoramento. Al proprietario dei beni pignorati resta la possibilita’ di ricorrere allo strumento processuale dell’opposizione del terzo all’esecuzione per mostrare al giudice la documentazione attestante l’effettiva proprietà dei beni pignorati ed ottenere, eventualmente, la loro liberazione.

15 Settembre 2015 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento presso la residenza del debitore - L'ufficiale giudiziario è entrato in casa con l'aiuto di un fabbro
Mentre non c'era nessuno in casa, l'ufficiale giudiziario mi è entrato in casa con l'aiuto di un fabbro, il blocchetto della serratura è spostato in avanti e manca una vite esterna. Mia zia ha trovato attaccato alla porta l'avviso di pignoramento, c'era scritto il nome dell'avvocsto della controparte, il creditore, e che dovevo eleggere domicilio. Ciò che mi ha sconcertato oltre la violazione di domicilio e che non c'e il timbro ne il nome dell'ufficiale giudiziario che ha fatto il pignoramento, c'e uno scarabocchio di firma illeggibile ed ancora non so il nome dell'ufficiale giudiziario che mi è entrato in ...

Pignoramento beni presso la residenza del debitore - Come si individua il luogo dove pignorare?
Il mio ex ragazzo che viveva con me, ha ancora la residenza qui da me: tempo fa, quando vivevamo insieme ha ricevuto un ingiunzione di pagamento, che non penso abbia pagato, preciso il fatto che non ho più nessun rapporto con lui. Da quello che so, se dovesse presentarsi l'ufficiale giudiziario puó rivalersi su di me e pignorare i miei beni, dato che lui risulta essere residente a casa mia? Se invece io vado in Comune, dichiaro che non vive più con me, li levo perciò la residenza, l'ufficiale giudiziario si potrebbe comunque rifare su di me? il Comune mi ...

Pignoramento presso la residenza del debitore - Attività svolte dall'ufficiale giudiziario e assistenza legale per il debitore
Vorrei sapere se durante la fase di pignoramento posso essere assistito da un legale e nel caso affermativo come deve comportarsi l'ufficiale giudiziario? Sarà obbligato ad attendere l'arrivo del legale oppure può iniziare indisturbato con la procedura di pignoramento? Grazie mille!! ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic L’ufficiale giudiziario può chiudere un pignoramento come infruttuoso in base a documenti esibiti dal debitore?