Debiti e crediti

Due anni fa ero gestore di un bar con un socio, non sono più andato d'accordo e sono uscito cedendogli debiti e crediti.

Lui successivamente è sparito non pagando i debiti pregressi.

Attualmente un fornitore che vanta un credito di 2.500 euro dopo tutto l'iter è arrivato all'atto di precetto.

E' un anno che non trovo lavoro e non posseggo nulla e vivo a casa dei miei genitori.

In caso di pignoramento, l'ufficiale giudiziario può portare via i beni mobili dei miei genitori ?

In teoria si, se non sarete in grado di dimostrare che i beni non sono di proprietà del debitore.

Per dimostrarlo possono essere utili fatture d'acquisto o altri documenti (contratto d'affitto registrato dove siano presenti i mobili, eredità ecc.). Uno di questi altri documenti è il contratto di comodato d'uso registrato.

4 settembre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento presso la residenza del debitore – se il valore dei beni pignorati non copre il debito
Se i mobili non coprono l'intero debito il pignoramento mobiliare non va a buon fine? Il creditore, tramite decreto ingiuntivo e precetto, può chiedere all'ufficiale giudiziario di eseguire un pignoramento presso la residenza del debitore. Non rileva che il valore dei mobili non copra l'intero debito. Il ricavato del pignoramento ...
Notifica del precetto - nulla e non sanabile se non viene rispettata rigorosamente la procedura
La notifica dell'atto di precetto deve rispettare l'ordine dei luoghi fissato dalla legge a pena di nullità. La notifica deve essere effettuata nel comune di residenza del destinatario: di norma la residenza viene individuata basandosi sull'effettiva ed abituale presenza del soggetto in un determinato luogo, dal momento che l'iscrizione anagrafica ...
La ricerca telematica dei beni del debitore da sottoporre a pignoramento ed espropriazione
Su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata, autorizza la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. Il presidente del tribunale ...
Pignoramento dei beni mobili in comodato all'inquilino
Contratto di comodato e debiti dell'affittuario: esiste la possibilità che un ufficiale giudiziario effettui il pignoramento dei beni dell'inquilino, anche se sono di proprietà del padrone di casa? La normativa vigente, avvalorata da giurisprudenza consolidata, ritiene che il creditore possa tranquillamente procedere ad un pignoramento mobiliare anche quando i beni ...
Recupero crediti: ora più semplice » Per l'ufficiale giudiziario sarà possibile la consultazione dell'Anagrafe Tributaria
Novità per quanto riguarda il recupero crediti: con la riforma della giustizia, sarà dato il via libera all'interrogazione dell'Anagrafe tributaria e dei conti correnti da parte del creditore. Se le innovazioni al processo di recupero crediti saranno approvate in via definita, per i debitori si prospetteranno tempi davvero duri. Infatti, ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca