Pignoramento liquidazione cassa previdenza agenti di assicurazione

Argomenti correlati:

Sono stato oggetto di un pignoramento con sentenza del tribunale della liquidazione della cassa previdenza agenti di assicurazione.

La mia domanda è il pignoramento è lecito da parte del tribunale?

Se se cosi non fosse come appellarmi alla sentenza?

In ultimo se è possibile sapere qual è la legislazione in atto ed eventuali recenti sentenze per poter incaricare un legale per il recupero.

Se per liquidazione intende la restituzione dei contributi versati alla Cassa dall’ex agente a seguito di cessazione dall’iscrizione al Fondo, il pignoramento presso terzi può avvenire fino a soddisfazione del debito riconosciuto al creditore procedente, non essendo più rinvenibile, nella somma restituita, alcuna finalità previdenziale o assistenziale.

23 Marzo 2016 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento presso terzi - Ma i terzi sono il mio ex datore di lavoro e Poste Italiane con la quale non ho mai avuto un rapporto di conto corrente
Stamattina è venuto l'ufficiale giudiziario e mi ha consegnato l'atto di pignoramento presso terzi: i terzi sono il mio ex datore di lavoro con il quale non ho più rapporti da 3 anni e le poste italiane con le quali non ho mai avuto rapporti. Sono anche citata a comparire in tribunale per una udienza e alla cancelleria del tribunale stesso per l'elezione del domicilio, volevo sapere se sono obbligata a presentarmi in tribunale e alla cancelleria. ...

Pignoramento quinto stipendio » Anche per agenti di commercio
Non sussistono differenze tra dipendenti subordinati e parasubordinati: anche per gli agenti di commercio il pignoramento dello stipendio è valido solo nei limiti di un quinto. Gli emolumenti degli agenti di commercio possono essere sottoposti solo nel limite di un quinto e non per l'intera misura della retribuzione dovuta dal committente. Questo, in breve, l'orientamento della Corte di Cassazione, espresso con sentenza 685/12. Con la sentenza in esame, la Suprema Corte ha, infatti, rimandato al mittente la richiesta del creditore di un agente di commercio, il quale voleva ottenere il pignoramento di una somma maggiore rispetto a quella del quinto ...

Mancato pagamento dei contributi obbligatori alla Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti (INARCASSA)
Da metà 2008 sino a fine 2014 sono stato iscritto a Inarcassa poichè costretto ad aprire PIVA per continuare il mio rapporto lavorativo con un Ministero. Le difficoltà incontrate nel corso degli anni mi hanno portato a firmare un contratto di cococo, a fine 2013 che poi ha portato alla successiva chiusura della PIVA. Naturalmente il tutto con crescenti problemi economici derivanti dalle continue richieste di INARCASSA a fronte di un volume di affare ridicolo negli ultimi anni. Pertanto lascio INARCASSA con debiti pregressi. Questi mi sono stati contestati recentemente. Naturalmente le somme richieste non le ho (risento ancora dell'antica ...

Dove mi trovo?