Acquisto a rate

Vi spiego la mia situazione: nel febbraio del 2007 ho comprato un oggetto di un valore di 5000 euro a rate.

Ho pagato per circa 7 mesi; dopo ho avuto delle difficoltà economiche ed ho sospeso le rate per 6 mesi.

Ho contattato la finanziaria e mi hanno detto che il credito era stato ceduto a un ufficio CQC e supporto legale rete, che sarebbe della stessa banca Antonveneta.

Mi hanno detto di fare un piano di rientro, hanno cambiato la rata da 159 euro a 242 euro, ho firmato tutto ed ho iniziato a pagare.

Ho chiesto la liberatoria, ma vorrei un parere da voi esperti.

Nella liberatoria che mi hanno mandato c'è scritto: la presente per confermarle che con il versamento di euro 242,00 - da lei effettuato in data 01/02/2010 - il finanziamento in oggetto risulta estinto. Ella pertanto, in relazione al rapporto in oggetto citato, nulla più deve al nostro istituto.

Il numero di pratica è giusto. Quello che vorrei sapere è se questa liberatoria in futuro, potrà farmi accedere ad un altro finanziamento. E, inoltre, devo chiedere altro?

A partire dal 1° febbraio 2012 potrà chiedere alla CRIF la cancellazione dall'elenco dei cattivi pagatori.

crif tempi

Dopodiché potrà accedere di nuovo al credito.

4 settembre 2011 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca