Fattura Sky

Nel dicembre del 2010 e precisamente il 15 ho cambiato casa e sono andato ad abitare in un condominio in cui era impossibile montare un'antenna parabolica,ho pagato regolarmente la fattura Nov-Dic. 2010 ed il 12/01/2011 ho inviato raccomandata r/r di disdetta a Sky.Ho ricevuto telefonate continue,mi hanno addirittura inviato loro tecnici per montare l'antenna ma trovavano grosse difficoltà , era molto pericoloso salire su un tetto molto ripido ed impossibilitati a procedere quindi abbandonavano.E riecco di nuovo a ricevere insistentemente telefonate per il rinnovo dell'abbonamento ed io a spiegare che la cosa era difficile da farsi fino al mese di Luglio 2011. Oggi 25/10/2011 mi arriva una lettera del recupero crediti di Milano INTRUM JUSTITIA in cui mi diffida per non aver pagato la somma di euro 28,30 più 21,64 di spese.Sinceramente sono rimasto allibito perchè abbiamo avuto contatti fino a Luglio, ed inoltre stavo facendo tutto il possibile per ritornare loro cliente,insieme ad un'altro condomino avevamo studiato come impiantare l'antenna.Mi hanno dato otto gg. di tempo per pagare poi senza ulteriore avviso verrò proceduto in sede giudiziale con aggravi di interessi e spese.Vi sembra giusto solo perchè non ho rinnovato l'abbonamento mi trattano così ?perchè non mi inviavano prima la dovuta fattura senza che interferisse il recupero credito?Grazie e buona serata.

Li lasci procedere pure per vie giudiziali, con aggravi di spese, interessi e stupidaggini varie ...

25 ottobre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canone RAI in bolletta elettrica per soggetto ricoverato in casa di riposo
Cosa deve fare un contribuente ricoverato in una casa di riposo? Se il contribuente detiene un apparecchio tv nella propria abitazione è tenuto al pagamento del canone anche se è ricoverato in casa di riposo. Se il contribuente non possiede la TV, qualora sia titolare di un'utenza elettrica con tariffa ...
Detraibilità IVA ed errori formali
La detraibilità dell'IVA non è esclusa dalla presenza di errori formali nella redazione della fattura. Infatti, “gli articoli 167, 178, lettera a), 220, punto 1, e 226 della direttiva 2006/112 devono essere interpretati nel senso che ostano ad una normativa o prassi nazionale in forza della quale le autorità nazionali ...
Acea ci ricasca » Molteplici casi di doppia fattura inviata ai clienti: ecco come difendersi
Ancora problemi per Acea: dopo i noti casi di bollette pazze, diversi clienti lamentano l'invio di doppia fattura, ancora un "errore"? Ecco cosa accade e come difendersi. Accade che Acea possa chiedere il pagamento di un vecchio bollettino non recapitato per errore. Aggiungendo di cestinarla nel caso in cui il ...
I più importanti interventi di manutenzione e modernizzazione - dall'abbaino ai balconi
Abbaino Si tratta di una modifica estetica e in questo senso richiede una approvazione. Antenna mobile ritrasmettente L'installazione di una antenna mobile ritrasmettente necessità di una votazione unanime anche per i pericoli per la salute connessi. Antenna radio amatoriale Si tratta di un intervento nella struttura edile con possibili conseguenze ...
Sinistro stradale - La fattura non è sufficiente a provare il danno
In tema di risarcimento del danno conseguente a sinistro stradale, la fattura per le riparazioni effettuate non costituisce, di per sé, prova del danno, tanto più se non è accompagnata da una quietanza e, soprattutto, se proviene dalla stessa parte che intende utilizzarla in qualità di cessionaria del credito. L'ammissione ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca