Legato testamentario accettazione eredità in rappresentazione e debiti del defunto


Una nipote che ha ricevuto come legato una casa per testamento, subentra per rappresentazione al padre che rinuncia all’eredità della madre, ma ci sono alcuni debiti nell’asse ereditario, potrà rispondere la nipote in caso con il legato? E’ considerato legato o bene personale?

Se la nipote accetta semplicemente l’eredità del nonno (rinunciata dal padre) si obbliga al pagamento di tutti i debiti del nonno, con tutti i suoi beni personali, compreso il legato disposto dal nonno.

Se, invece, accetta con beneficio di inventario, risponderà dei debiti del nonno per il valore capiente nell’eredità accettata, legato escluso.

22 Maggio 2019 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Legato testamentario accettazione eredità in rappresentazione e debiti del defunto