Legataria di testamento di persona indebitata

Ho fatto un prestito ad una persona indebitata con equitalia,  che mi ha nominato come legataria del testamento, nessun grado di parentela, è meglio rifiutare l'eredità ( in caso estremo) non sapendo l'ammontare del debito, o che tipo di rischi corro se accettassi l'eredità?

Il legato è un lascito che ha per oggetto un particolare bene o un diritto specificamente individuato. E' l'equivalente di una donazione, però ha efficacia solo a partire dalla morte del disponente.

Eredità e legato presentano differenze sostanziali. L'eredità richiede sempre un'accettazione, espressa o tacita, da parte della persona designata. Il legato, invece, si acquista automaticamente, senza bisogno di accettazione, pur essendo possibile rinunciarvi.

L'accettazione dell'eredità comporta dunque una valutazione discrezionale da parte dell'erede designato, che potrebbe anche avere interesse a non accettare, se i debiti sono superiori all'attivo del patrimonio. In tal caso, infatti, l'erede sarebbe tenuto a pagare di tasca propria.

Nel legato questo problema non si presenta, dato che il legatario non risponde mai dei debiti del defunto. Nel peggiore dei casi i creditori potranno portargli via ciò che ha ricevuto, ma non potranno mai chiedergli di più.

19 febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Grado di parentela » Ecco come calcolarlo
La parentela è il vincolo che unisce le persone che discendono dalla stessa persona o, come il codice civile afferma, dallo stesso stipite. Vediamo come calcolarlo correttamente all'interno dell'articolo. Le persone che discendono da uno stesso stipite sono parenti fra loro. Il Codice civile stabilisce che la parentela sorge sia ...
Tfr non corrisposto dal datore di lavoro e morte del dipendente » Spetta agli eredi
Alla morte di un lavoratore dipendente, al quale non sia stato ancora corrisposto il TFR (trattamento di fine rapporto), a chi spetta l'ammontare del credito? Quando si parla di TFR è bene sapere che, in caso di decesso del dipendente, lo stesso non confluisce indistintamente nell'asse ereditario del defunto come ...
Eredità - Quando il chiamato debitore muore prima di accettare o rinunciare
Famiglia con madre padre e due fratelli: muore prima la madre e i figli diventano eredi, senza aver fatto la successione in quanto nel loro caso non necessaria, in quanto sono presenti poche migliaia di euro presenti su un conto in comune con la madre e basta, niente case ne ...
Contratti di prestito - Il prestito delega
Il prestito delega (o delegazione di pagamento), è una forma di prestito personale di cui possono usufruire i lavoratori dipendenti. Tale forma di prestito è regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950 e successive modifiche. Per capire di cosa si tratta possiamo partire dalla cessione ...
Imposta di successione » Vi spieghiamo come calcolarla
Imposta di successione: come si calcola? Per comprendere quanto è necessario pagare, bisogna contare i gradi di parentela. Per cominciare bisogna comprendere il significato del termine: per imposta di successione si intende una tassa che colpisce il trasferimento della proprietà e di altri diritti su beni mobili e immobili, a ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca