La Regione Lombardia si rifiuta di farmi accedere agli atti

In riferimento a questa discussione e seguendo il vostro consiglio per verificare se ho ricevuto accertamenti che possano aver interrotto e prolungato l'eventuale prescrizione del bollo, ho contattato la regione lombardia chiedendo come fare per accedere agli atti visto che sono del 2010. Purtroppo si sono rifiutati. Mi hanno detto di chiedere all'ACI, io ho insistito dicendo che sono loro che hanno emesso il ruolo, ma nulla da fare. Come posso comportarmi?

Lei deve formalizzare l'istanza di accesso agli atti: non può limitarsi ad una interazione verbale con un anonimo addetto al Contact Center.

Poi, prima della scadenza dei termini, presenti ricorso alla CTP, includendo fra la documentazione allegata anche copie dell'istanza di accesso agli atti e della ricevuta di trasmissione con raccomandata AR (si consiglia di inviare l'istanza in forma di piego).

25 agosto 2016 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)
bollo auto (tassa automobilistica) prescrizione e decadenza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mantenimento figli maggiorenni - Il genitore obbligato può accedere agli atti relativi al reddito percepito dal figlio
Veniva opposto diniego di accesso agli atti ad un genitore che, al fine di dimostrare la raggiunta indipendenza economica del figlio, chiedeva di conoscere i dati reddituali di quest'ultimo, a cui corrispondeva un assegno di mantenimento. L'accesso agli atti veniva richiesto in seguito ad azione esecutiva proposta, nei confronti del ...
Differenza fra opposizione ad esecuzione ed opposizione agli atti esecutivi
Il criterio distintivo fra l'opposizione all'esecuzione (articolo 615 del codice di procedura civile) e l'opposizione agli atti esecutivi (articolo 617 del codice di procedura civile) si individua considerando che con l'opposizione all'esecuzione si contesta il diritto della parte istante di procedere ad esecuzione forzata per difetto originario o sopravvenuto del ...
Accesso agli atti - ammissibile richiesta ostensione di atti relativi ad accertamento e riscossione
Il contribuente vanta un interesse concreto ed attuale all'ostensione di tutti gli atti relativi alle fasi di accertamento, riscossione e versamento, dalla cui conoscenza possano emergere vizi sostanziali procedimentali tali da palesare l'illegittimità totale o parziale della pretesa impositiva (in tal senso, l'articolo 22, comma 1, lettera b) l. numero ...
Autotutela e accesso agli atti – guida pratica
La previsione dell'articolo 26, dpr 29 settembre 1973 numero 602 (L'esattore deve conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione dell'avvenuta notifica o l'avviso di ricevimento ed ha l'obbligo di farne esibizione su richiesta del contribuente o dell'amministrazione - ndr) non legittima sicuramente Equitalia ...
Opposizione agli atti esecutivi - Inutile proporla dopo la vendita e l'assegnazione del bene espropriato
E' inammissibile l'opposizione agli atti esecutivi con cui il debitore denunzi un vizio formale verificatosi prima della vendita (o dell'assegnazione) proposta dopo che la vendita sia stata compiuta (o l'assegnazione sia stata disposta), atteso che il codice civile dispone che la nullità degli atti esecutivi che hanno preceduto la vendita ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca