Invitalia (ex sviluppo italia) arrivato un avviso di raccomandata

Nel 2002 o 2003 (ora non ho carte in mano e non ricordo di preciso l'anno) ho fatto richiesta per un prestito con l'allora Sviluppo Italia.

Ho ricevuto il prestito, e l'attività (florovivaismo) era svolta in comodato d'uso in alcune serre di proprietà di mio padre, ma purtroppo un anno e mezzo dopo circa, mio padre ha subito il pignoramento di tutto e in questo pignoramento sono stato coinvolto anche io con conseguente sequestro dei miei macchinari attrezzature ecc, nonostante non credo l'avessero potuto fare. Fatto sta che dà lì ho avuto problemi non potendo lavorare più perchè con macchinari e attrezzature sequestrate e a parte una rata del prestito le altre non le ho potute pagare più.

L'altro giorno mi chiamano i miei genitori (io ora vivo in altra regione) dicendomi che c'era un avviso di giacenza (non erano in casa) di una raccomandata a mio nome da parte di Invitalia. Immagino già cosa vogliano Cosa posso fare? entra in prescrizione il debito? se sì dopo quanto?

Ora sono sposato con separazione dei beni e come la maggior parte degli italiani disoccupato faccio saltuariamente qualche lavoro di muratura naturalmente in nero (mia moglie lavora part-time per 700 euro al mese) viviamo in una casa di mia suocera. C'è rischio per le cose di mia suocera o per mia moglie tipo pignoramenti o altro? Io non ho nulla intestato.

Molto probabilmente la comunicazione notificatale da Invitalia (ex Sviluppo Italia) è proprio finalizzata ad evitare che il credito vantato dall'agenzia di sviluppo vada in prescrizione.

Aggiungo, per evitare equivoci, che la notifica per compiuta giacenza è prevista dalla legge ed esplica gli effetti legali dell'atto trasmessole. Ciò anche se lei è risultato irreperibile all'indirizzo di notifica, che, presumo, non è quello di attuale residenza. Qualora si tratti di contratto di natura privatistica, in esso ci sarà sicuramente la clausola che prevede l'obbligo di comunicazioni da parte sua in caso di variazioni di residenza. E, comunque, essendo stato notificato ai suoi genitori l'avviso di compiuta giacenza, la notifica ha comunque raggiunto lo scopo.

Naturalmente c'è la possibilità che Invitalia proceda per riscossione coattiva del credito tramite pignoramento presso la residenza del debitore. Come evitare tale evenienza? Cambiando residenza o stipulando con i suoceri un contratto di comodato gratuito prima che le venga notificato un eventuale ricorso per decreto ingiuntivo.

Nel forum, con una semplice ricerca, troverà tutte le informazioni che le serviranno relative alla "presunzione legale di proprietà".

5 giugno 2012 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

riscossione coattiva INVITALIA

Approfondimenti e integrazioni dal blog

IRAP - Il contribuente deve dimostrare l'assenza dei requisiti che determinano l'assoggettamento all'imposta
Presupposto per l'applicazione dell'Imposta Regionale sulle Attività Produttive (IRAP) è l'esercizio abituale di un'attività autonomamente organizzata, finalizzata alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi, che ricorre qualora il contribuente sia il responsabile dell'organizzazione ed impieghi beni strumentali, eccedenti per quantità o valore, il minimo generalmente ...
Notifica della cartella esattoriale mediante raccomandata con avviso di ricevimento
La notifica della cartella esattoriale emessa per la riscossione di sanzioni amministrative è disciplinata dall'articolo 26 del dpr 602/1973: pertanto la notifica può essere eseguita direttamente da parte dell'esattore mediante raccomandata con avviso di ricevimento. In tema di riscossione delle imposte, la notifica della cartella esattoriale può avvenire anche mediante ...
Per interrompere la prescrizione basta una raccomandata semplice - Non serve l'avviso di ricevimento
Una lettera raccomandata semplice, anche in mancanza di avviso di ricevimento, può costituire prova certa della spedizione di una comunicazione interruttiva dei termini di prescrizione da parte del creditore. E' sufficiente produrre la relativa ricevuta. Dalla ricevuta consegue la presunzione di consegna al debitore e di conoscenza dell'atto: vanno considerate, ...
Assegno di mantenimento - per la sua determinazione va considerata l'eventuale nascita di un figlio di secondo letto
Il fatto oggettivo della nascita di un figlio di secondo letto (e il relativo obbligo di mantenimento da parte del padre) va considerato dal giudice nella determinazione dell'assegno divorzile. Il principio è stato ribadito dai giudici della Corte di cassazione nella sentenza 14521/15. ...
Equitalia: pignoramento immobiliare ed ipoteca sulla casa » Limiti analogie e differenze
Pignoramento immobiliare ed iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia: quali sono i limiti? E le differenze? Scopriamolo nel prosieguo dell'articolo. Per cominciare, va detto che i due concetti sono completamente differenti: l'ipoteca è una cosa completamente diversa dal pignoramento immobiliare e l'una non comporta, ne esclude, per forza l'altro. ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca