Isee Università di studente con madre divorziata che convive con nuovo compagno – Come faccio ad individuare il mio nucleo familiare?

Avrei due domande sulla composizione del nucleo familiare ai fini ISEE, direttamente collegate a questo quesito al quale è stato già data risposta.
1) come posso capire qual è il mio nucleo familiare e dove posso avere la certificazione, che mi richiede il CAF?
“se io faccio parte del nucleo familiare di mia madre (che ha divorziato da mio padre 10 anni fa) e del suo compagno, che convivono e hanno dichiarato lo stato di famiglia, nell’Isee rientra anche lui, nonostante non si occupi di me?

Grazie mille in anticipo.

Immaginiamo, anche se lei non ne fa alcun riferimento, che il CAF le abbia semplicemente richiesto uno stato di famiglia.

La famiglia anagrafica (i cui componenti sono elencati nello stato di famiglia) ed il nucleo familiare ISEE, talvolta non coincidono. Comunque, nella maggior parte delle situazioni, per individuare il nucleo familiare, si procede così:

1) Si considerano le persone elencate nello stato di famiglia: queste formano la famiglia anagrafica che prendiamo a riferimento;

2) si escludono le persone elencate nello stato di famiglia che risultano a carico fiscale di soggetti che non non sono invece inclusi nello stato di famiglia;

3) si escludono le persone elencate nello stato di famiglia che risultano coniugate con soggetti che non sono inclusi nello stato di famiglia (coniugi non conviventi) nel caso in cui i due coniugi abbiano stabilito, convenzionalmente e di comune accordo, la residenza coniugale altrove (in luogo diverso da quello in cui risiede la famiglia anagrafica che stiamo prendendo in considerazione).

I superstiti della spunta costituiscono la base del nucleo familiare ai fini ISEE. Infatti, non è finita: al nucleo familiare determinato come appena indicato, si aggiungono poi:

a) le persone non elencate nello stato di famiglia che sono a carico fiscale di soggetti che sono invece inclusi nello stato di famiglia;

b) le persone non elencate nello stato di famiglia che risultano coniugate con soggetti che sono invece inclusi nello stato di famiglia (coniugi non conviventi) laddove i due coniugi abbiano stabilito, convenzionalmente e di comune accordo, la residenza coniugale nello stesso luogo in cui risiede la famiglia anagrafica che stiamo prendendo in considerazione.

Quello che vien fuori è il nucleo familiare ISEE da indicare al CAF.

Come vede, il punto di partenza è lo stato di famiglia e la legge non prevede che dal nucleo familiare ISEE possano essere escluse persone che fanno parte della famiglia anagrafica per la semplice ragione che non si “occupano” di altri componenti della famiglia anagrafica stessa; anche perché il concetto che lei esprime, quando scrive nonostante non si occupi di me, è sicuramente soggettivo.

Pertanto, la domanda perché nell’Isee rientra anche lui andrebbe rigirata a sua madre, che potrà senza dubbio spiegarle i motivi in base ai quali, insieme al proprio compagno, abbiano ritenuto di dar luogo ad una convivenza di fatto e non ad una semplice convivenza more uxorio.

6 Settembre 2017 · Carla Benvenuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Mia madre convive con il suo compagno - Quale nucleo familiare ISEE per le agevolazioni universitarie?
Sono una ragazza che l'anno prossimo dovrebbe andare all'università. Vivo con mia madre e il suo "compagno" (uso le virgolette perchè hanno lo stesso rapporto che intercorre tra due semplici coinquilini, né piu né meno, da anni). Loro non sono sposati, la casa è intestata totalmente a lui e noi si può dire che siamo ospiti. Nonostanza questo però risultiamo nello stesso stato di famiglia anagrafico e da pochi anni risultano anche conviventi nonostante il mancato rapporto affettivo/amoroso (lo hanno fatto per non rischiare di far finire noi in mezzo alla strada in caso di disgrazie). Ora il problema: l'anno ...

Sono nubile, non ho figli, non ho reddito e ho cambiato residenza andando a convivere con il mio compagno - Ai fini ISEE di quale nucleo familiare faccio parte?
Ho cambiato residenza (pur restando nella stessa città) andando ad abitare presso il mio compagno ed il padre di lui: non sono fiscalmente a carico dei miei genitori, ma non ho alcun reddito, ai fini ISEE in quale situazione mi ritrovo? Posso farne uno per conto mio o risulto a carico del padre del mio compagno? ...

Identificazione nucleo familiare ai fini ISEE per Università - Padre naturale non convivente che versa assegno periodico di mantenimento per il figlio studente
Ai fini del calcolo ISEE per le tasse universitarie mi è di fondamentale importanza individuare il mio nucleo familiare: i miei genitori non sono mai stati sposati, vivono in case e comuni diversi e mio padre (io vivo con mia madre) ha avuto circa 3 anni fa una figlia dalla sua nuova compagna (anche loro non sposati) e mMio padre mi ha riconosciuto e per decisione del giudice versa ogni mese 350€ per il mio mantenimento; ha il diritto di frequentarmi con cadenza bisettimanale. Alla luce di questi dati, mio padre fa parte del mio nucleo familiare? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Isee Università di studente con madre divorziata che convive con nuovo compagno – Come faccio ad individuare il mio nucleo familiare?