ISEE per minorenne con genitori non coniugati e non conviventi


Sono la mamma di un minore che convive con me, riconosciuto dal padre: lui e’ separato da un’altra donna, con cui ha due figli minori e con cui è convivente, Ai fini nucleo familiare ISEE come devo considerarlo il padre?

Il nucleo familiare da indicare nella DSU/ISEE è quello composto esclusivamente da madre e figlio: poi, nel modulo MB2 va compilato il quadro D, relativo a prestazioni per i figli minorenni di genitori non coniugati e con diversa residenza. Più in basso andrà spuntata la casella associata alla condizione che il genitore non convivente ha figli con persona diversa dalla madre del minorenne.

Non verrà elaborato l’ISEE minorenni come avviene quando il padre convive con il figlio (e quindi, quando padre e figlio fanno parte dello stesso nucleo familiare), ma si terrà comunque conto del reddito e del patrimonio del genitore non convivente che abbia formato un nuovo nucleo familiare. In pratica, si integrerà l’ISEE del nucleo familiare del figlio minorenne con una componente aggiuntiva calcolata sulla base della condizione economico patrimoniale del genitore non convivente.

30 Settembre 2019 · Genny Manfredi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?