Isee per reddito di cittadinanza – Convivo con un’amica ma fra di noi non esistono vincoli affettivi (di coppia) o di parentela/affinità


Risiedo con un’amica di mia sorella quando ho fatto la domanda di residenza con lei ho scritto motivi amicizia ho avuto il REddito di Inclusione (REI) essendo in difficoltà ed ora ho richiesto il Reddito di Cittadinanza (RdC) ed è stato accolto: sono in regola a fare un mio isee? Ho 66 anni disoccupato senza reddito, né immobili, né conti correnti e sono disperato.

Il nucleo familiare comprende come unico elemento il richiedente il reddito di cittadinanza, se lo stato di famiglia rilasciato dagli uffici anagrafici include solo il soggetto convivente che ha richiesto il reddito di cittadinanza.

Sotto lo stesso tetto, infatti, possono convivere due famiglie anagrafiche distinte, ovvero con stati di famiglia diversi, purché fra le due famiglie anagrafiche non intercorrano vincoli di parentela, di o di affettività (di coppia)

22 Maggio 2019 · Roberto Petrella



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Isee per reddito di cittadinanza – Convivo con un’amica ma fra di noi non esistono vincoli affettivi (di coppia) o di parentela/affinità